Gastrointestinale / Gastroenterologia

Cosa può causare gonfiore addominale e mancanza di respiro?

Una persona con gonfiore addominale può notare che la sua pancia sembra più grande del solito. Possono anche provare una sensazione di pienezza, senso di oppressione o disagio nell’addome.

A volte, il gonfiore addominale può influenzare il movimento dei muscoli che separano l’addome dal torace. Questo può lasciare una persona a corto di fiato.

Continua a leggere per ulteriori informazioni sul legame tra gonfiore addominale e mancanza di respiro. Questo articolo descrive anche alcune delle situazioni e delle condizioni che possono causare l’insorgenza di questi sintomi.

Sono collegati?

Gonfiore addominale e mancanza di respiro possono verificarsi indipendentemente l’uno dall’altro. A volte, tuttavia, i due sintomi possono manifestarsi insieme.

Il gonfiore addominale può influire sul diaframma, causando mancanza di respiro. Il diaframma è un foglio di muscolo che separa l’addome dal torace. I movimenti su e giù del diaframma consentono a una persona di respirare.

Quando l’addome è gonfio, tuttavia, può premere contro il diaframma, inibendo così il suo movimento. Questo può rendere difficile la respirazione.

In altri casi, le condizioni che influenzano la capacità polmonare e la respirazione possono causare gonfiore o gonfiore nell’addome. Esempi di tali condizioni includono la fibrosi cistica e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).

Cosa può causare entrambi i sintomi?

Gonfiore addominale e mancanza di respiro possono verificarsi insieme per diversi motivi. Alcuni sono benigni, mentre altri possono essere più seri.

Le sezioni seguenti discutono queste potenziali cause in modo più dettagliato.

Cause benigne

Tre cause relativamente benigne di gonfiore addominale e mancanza di respiro includono:

Eccesso di cibo

Una persona può sperimentare gonfiore dopo aver mangiato troppo. Questo gonfiore può quindi esercitare una pressione sul diaframma, causando una sensazione di respiro corto.

Alcuni alimenti e additivi

Alcuni alimenti e additivi possono causare un’eccessiva produzione di gas. L’eccesso di gas può esercitare pressione sul diaframma.

Alcuni alimenti e additivi che possono causare o contribuire all’eccesso di gas includono:

  • alimenti ricchi di fibre, come fagioli, lenticchie e cereali integrali
  • bevande gassate
  • dolcificanti artificiali

Gravidanza

Una donna può provare gonfiore e nausea durante la gravidanza. Lievi difficoltà respiratorie possono anche verificarsi verso la fine del secondo trimestre o durante il terzo trimestre, quando il feto in crescita può spingere contro il diaframma di una donna.

Cause mediche sottostanti

A volte, possono verificarsi gonfiore addominale e mancanza di respiro a causa di una delle seguenti condizioni mediche. Alcune di queste condizioni sono più gravi di altre:

  • obesità
  • intolleranze alimentari
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • celiachia
  • calcoli biliari
  • ernia
  • fluido nell’addome o ascite
  • insufficienza pancreatica
  • malattia da panico
  • disturbo d’ansia
  • iperventilazione
  • ingestione eccessiva di aria o aerofagia
  • fibrosi cistica
  • BPCO
  • neuropatia periferica
  • La malattia dei legionari
  • polio
  • cancro ovarico
  • linfoma non Hodgkin

Le persone con una condizione medica di base potrebbero presentare sintomi aggiuntivi. I sintomi esatti dipenderanno dalla condizione.

Alcuni sintomi generali che possono accompagnare le difficoltà respiratorie includono:

  • tosse
  • dispnea
  • muco eccessivo
  • vertigini
  • fatica

Alcuni sintomi generali che possono accompagnare il gonfiore addominale includono:

  • indigestione
  • eruttazione
  • flatulenza
  • dolore addominale
  • costipazione o diarrea
  • muco nelle feci

Esistono molte condizioni che possono causare sia gonfiore che respiro affannoso. Le persone che non sono sicure della causa di questi sintomi dovrebbero consultare il proprio medico il prima possibile.

Quando vedere un dottore

A volte, si verificano gonfiore e mancanza di respiro a causa di determinate scelte alimentari o eccesso di cibo. In tali casi, i sintomi di solito scompaiono una volta che il cibo è passato attraverso il sistema digestivo.

Se il gonfiore e la mancanza di respiro non scompaiono entro circa un giorno, una persona dovrebbe parlare con un medico. Possono avere una condizione medica di base che richiede un trattamento.

Una persona dovrebbe cercare un trattamento medico immediato se manifesta uno dei seguenti sintomi insieme a gonfiore e mancanza di respiro:

  • forte dolore addominale
  • vomito che dura più di un giorno
  • perdita di controllo sui movimenti della vescica o dell’intestino
  • feci scure, sanguinanti o catramose

Coloro che avvertono mancanza di respiro e i seguenti sintomi necessitano di cure mediche di emergenza:

  • forte dolore al petto che si diffonde alle braccia, alla schiena, al collo o alla mascella
  • senso di oppressione o pesantezza al petto
  • soffocamento
  • vomito

Sommario

Esistono molte potenziali cause di gonfiore addominale e mancanza di respiro. Alcune cause sono relativamente innocue, mentre altre possono essere più gravi.

Le cause benigne più comuni sono le scelte alimentari e l’eccesso di cibo. In tali casi, i sintomi generalmente diminuiscono una volta che la persona ha digerito il cibo.

Una persona dovrebbe consultare il medico se manifesta gonfiore addominale persistente o ricorrente e mancanza di respiro. Ciò può segnalare una condizione di salute di base che richiede un trattamento medico.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu