Dermatologia

Cosa provoca un odore dietro l'orecchio?

La maggior parte delle persone non dà molta attenzione alla zona dietro le orecchie. Tuttavia, alcune persone potrebbero notare un odore che ha origine lì. A volte, una scarsa igiene può causare l’odore, ma le infezioni minori sono anche una causa comune.

Poiché le persone non riescono a vedere l’area dietro le orecchie, potrebbero non pensare di lavarla o controllare l’irritazione della pelle o segni di infezione.

Molti problemi relativamente minori possono causare un odore dietro le orecchie. Questi includono:

    • dermatite seborroica, un tipo di eczema
    • scarsa igiene
    • infezioni da piercing
    • infezioni da lieviti
    • infezioni da tagli o ferite

Nella maggior parte dei casi, un odore dietro le orecchie non è un segno di un problema serio. Trovare il giusto trattamento e prestare un po ‘più di attenzione all’area può di solito chiarirlo.

Esistono anche molti metodi efficaci di prevenzione, che discutiamo anche in questo articolo.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è un tipo di eczema che può causare pelle squamosa e squamosa.

Può colpire qualsiasi area del corpo, compresa la parte posteriore delle orecchie. In alcuni casi, i funghi che vivono sulla pelle causano dermatite seborroica.

La condizione di solito non causa un cattivo odore. Tuttavia, i fiocchi squamosi e oleosi che produce possono intrappolare il sudore e l’odore. Inoltre, a volte la condizione può essere dolorosa, il che può causare alle persone di evitare di lavarsi accuratamente dietro le orecchie.

L’uso di trattamenti antifungini può in genere cancellare i sintomi. Molte persone con dermatite seborroica sulla pelle hanno anche questa condizione sul cuoio capelluto, quindi può essere utile lavare il cuoio capelluto con shampoo antifungino. Molti shampoo antimicotici sono disponibili per l’acquisto online.

Scarsa igiene

L’area della pelle direttamente dietro le orecchie può facilmente intrappolare il sudore e gli oli. La parte posteriore dell’orecchio può intrappolare i residui dai prodotti per la cura della pelle e dei capelli. Avere i capelli lunghi può anche rendere più facile intrappolare l’olio e altri residui.

Anche l’area dietro le orecchie è impossibile da vedere senza uno specchio, quindi la maggior parte delle persone non presta molta attenzione ad essa. Non possono lavare la zona molto o prestare abbastanza attenzione quando lo fanno.

Quindi, se l’area non fa male e ha solo un cattivo odore, la soluzione più semplice è lavare a fondo con acqua calda e sapone.

Piercing all’orecchio infetto

Un piercing all’orecchio è una ferita aperta finché non guarisce completamente.

Per questo motivo, è facile per i batteri entrare nella ferita. I batteri possono anche infettare i piercing dell’orecchio guarito, specialmente se il piercing è impuro.

I piercing all’orecchio infetti talvolta hanno un cattivo odore. Il pus, la pelle morta e altri drenaggi dell’infezione possono attaccarsi a post e schienali di orecchini. Ciò può causare un cattivo odore a indugiare.

La pulizia delle orecchie e dei montanti degli orecchini con alcol denaturato o una speciale soluzione per piercing all’orecchio potrebbe aiutare. La soluzione per piercing all’orecchio è disponibile per l’acquisto online.

Se l’infezione è dolorosa, se c’è febbre o linfonodi gonfiati, o se il trattamento domiciliare non funziona, consultare un medico. Come con altre infezioni, quelle di piercing all’orecchio possono viaggiare in altre aree del corpo, diventando potenzialmente molto gravi.

Le persone dovrebbero consultare un medico se l’infezione si trova nella cartilagine dell’orecchio. Queste infezioni possono essere più difficili da trattare e possono richiedere antibiotici più forti.

Infezione da lievito

Candidosi, che le persone tendono a chiamare un lievito infezione, è un’infezione con il fungo Candida albicans.

Il lievito tende a crescere nelle zone calde e umide. Di conseguenza, le persone che sudano molto o quelle che non puliscono regolarmente l’area dietro le orecchie possono sviluppare un’infezione da lievito.

Le infezioni da lieviti tendono a prudere e possono produrre un odore simile alla birra o al pane.

Raramente, una persona può sviluppare una grave infezione da lievito che i medici chiamano candidiasi invasiva. Ciò si verifica quando il lievito entra nel flusso sanguigno e si diffonde attraverso il corpo. Quando ciò accade, una persona può sviluppare segni di un’infezione da lievito in diverse aree del corpo.

Le persone con un sistema immunitario debole, come quelli con HIV o AIDS, sono più vulnerabili a questa infezione.

La maggior parte delle infezioni da lievito risponde bene ai rimedi antifungini da banco. Se l’infezione è grave, se una persona con un sistema immunitario debole sviluppa l’infezione del lievito, o se i rimedi casalinghi non funzionano, un medico può prescrivere una pillola o una crema per eliminare l’infezione.

A volte, lievito o altri funghi infettano l’interno dell’orecchio, di solito nella parte più esterna. I medici chiamano questa otomicosi.

Questa infezione può diventare invasiva, diffondendosi in profondità nell’orecchio o addirittura nell’osso. L’otomicosi può causare intenso dolore e prurito all’orecchio. Un medico può prescrivere farmaci per curarlo.

Lesioni infette

Le lesioni infette a volte hanno un odore sgradevole. È possibile non notare una ferita dietro l’orecchio, come un taglio, un graffio o un brufolo, fino a quando non si infetta.

Se c’è gonfiore, dolore o scarico, l’infezione richiede probabilmente antibiotici.

Se il dolore è minore, provare a pulire la ferita con acqua e sapone e applicare un triplo antibiotico pomata. Consultare un medico se i sintomi non scompaiono entro 1-2 giorni.

In caso di febbre o dolore intenso o se la lesione è molto arrossata, consultare immediatamente un medico.

Prevenzione

Prevenire un cattivo odore dietro l’orecchio è in genere semplice come mantenere l’area pulita. Una buona igiene può anche aiutare a prevenire infezioni e irritazioni della pelle.

Le persone possono provare le seguenti strategie per prevenire lo sviluppo di un odore dietro le orecchie:

    • Lavarsi dietro le orecchie durante ogni bagno o doccia. Le persone con pelle sensibile o eczema dovrebbero usare sapone per la pelle sensibile, che è disponibile online.
    • Pulire l’area dietro le orecchie con un panno caldo e umido dopo un’intensa attività fisica.
    • Tieni i piercing all’orecchio puliti. Girare e ruotare i piercing in cerchio più volte al giorno. Non tenere nuovi post fino a 6 settimane dopo il piercing. I bambini che sono troppo giovani per pulire le orecchie devono ricevere aiuto da adulti.
    • Esfolia delicatamente l’area dietro le orecchie una o due volte a settimana. Ciò impedisce la formazione di pelle morta. Un lavaggio esfoliante o un panno ruvido può aiutare in questo compito. Le persone con le condizioni della pelle dovrebbero discutere l’esfoliazione con un medico prima di provarlo.
    • Non ignorare un cattivo odore, anche se non c’è dolore. Un cattivo odore può essere un segnale di pericolo di un’infezione o di altri problemi, quindi è meglio consultare un medico.

Porta via

Notare un cattivo odore dietro le orecchie può essere allarmante. Trovare il giusto trattamento può aiutare a rimuovere l’odore e a risolvere la causa sottostante.

In molti casi, il trattamento è una semplice questione di prendersi il tempo per lavare questa zona spesso trascurata. Anche quando l’infezione o altri problemi gravi sono la causa, un medico può solitamente prescrivere un trattamento ad azione rapida.

Discutere di odori insoliti nel corpo può risultare scomodo, ma le persone non dovrebbero esitare a cercare aiuto da un operatore sanitario. Possono offrire rassicurazione sul fatto che il problema è comune e un rapido percorso di sollievo.

Questo post è stato utile per te?

+1

Ti potrebbe interessare

Menu