Cosa fare sulla pelle secca sul pene

La pelle del pene di una persona è particolarmente sensibile e la pelle secca può causare disagio. Una persona può sviluppare pelle secca sulla sua pelle del pene per molte ragioni, tra cui sesso non lubrificato o masturbazione, vestiti irritati e uso di saponi aggressivi.

La pelle secca del pene di per sé non è di solito un segno di una malattia a trasmissione sessuale. La maggior parte dei casi di pelle secca sul pene risponde bene al trattamento. I rimedi casalinghi, come l’uso di un idratante naturale o l’evitamento di saponi aggressivi, risolvono spesso il problema.

Questo articolo esplora ciò che provoca la pelle secca sul pene. Discute anche di trattamento per ogni causa e rimedi casalinghi che potrebbero aiutare.

Sesso o masturbazione non lubrificati

Fare sesso o masturbarsi per lungo tempo senza lubrificazione può causare attriti.

Troppa frizione può causare l’essiccazione della pelle. L’uso del lubrificante può aumentare il comfort quando una persona fa sesso o si masturba. Una gamma di lubrificanti è disponibile online.

Evitare i lubrificanti con ingredienti come glicerina o parabeni poiché possono peggiorare la secchezza della pelle del pene.

La scelta di un lubrificante a base d’acqua ridurrà la possibilità di ulteriori irritazioni della pelle del pene.

Allergia al lattice

Se una persona è allergica al lattice, usare il preservativo in lattice può portare a secchezza della pelle del pene.

Il lattice è una sostanza naturale che deriva dalla linfa degli alberi di gomma. Le persone con allergia al lattice reagiscono a specifiche proteine ​​che contiene il lattice.

I sintomi di una reazione allergica al lattice includono:

  • orticaria
  • pizzicore
  • naso chiuso o che cola
  • dispnea
  • oppressione toracica
  • respirazione difficoltosa

Le persone con una grave allergia al lattice possono sperimentare uno shock anafilattico quando entrano in contatto con il lattice. Se una persona va in shock anafilattico, chiama i servizi di emergenza. Se la persona ha un autoiniettore di adrenalina (adrenalina), somministralo.

Per evitare la pelle secca sul pene e sintomi di allergia, le persone con allergie al lattice dovrebbero usare preservativi non in lattice. I preservativi non in lattice contengono poliuretano o membrane naturali che provengono dall’intestino di agnello. Ci sono molti preservativi non in lattice disponibili per l’acquisto online.

Vestiti logori

Se i vestiti o la biancheria intima di una persona sono troppo stretti, possono sfregare il pene e portare a pelle secca. Indossare biancheria intima e indumenti larghi o in cotone aiuterà anche a evitare ulteriori irritazioni.

Per dare sollievo alla pelle irritata, utilizzare un idratante naturale, come l’olio di cocco.

Saponi personali

L’utilizzo di saponi contenenti sostanze chimiche aggressive può causare secchezza della pelle del pene. Il modo migliore per lavare il pene è con acqua calda e una piccola quantità di sapone neutro.

Se una persona desidera utilizzare sapone normale in quest’area, potrebbe prendere in considerazione l’idea di utilizzare un sapone delicato e naturale senza parabeni. Molti saponi senza parabeni sono disponibili per l’acquisto online.

Detersivi per bucato

Determinati detersivi per bucato contenenti sostanze chimiche aggressive possono causare secchezza della pelle. Questo può influenzare una persona in qualsiasi parte del loro corpo, incluso il loro pene. La scelta di detersivi per bucato naturali e non biologici può ridurre l’irritazione e la secchezza della pelle.

Per alleviare la pelle irritata, usare un idratante naturale, come l’olio di cocco, può aiutare.

Eczema

Se la pelle secca del pene si trova accanto a prurito o urti sottocutanei, può essere un segno di eczema. Un irritante, come quelli sopra descritti, può causare eczema. I medici chiamano questo tipo di dermatite da contatto irritante all’eczema.

Gli altri due tipi di eczema che possono portare alla pelle secca del pene sono l’eczema atopico e la dermatite seborroica.

Se una persona pensa che l’eczema abbia causato la pelle secca sul loro pene, dovrebbe consultare il proprio medico. Il medico può diagnosticare o escludere l’eczema.

Le persone che hanno già una diagnosi di eczema possono usare una crema corticosteroide topica a bassa resistenza. Applicando questo attentamente alla pelle del pene può migliorare i sintomi.

È essenziale utilizzare creme di corticosteroidi in base alle raccomandazioni del medico in quanto possono aumentare la magrezza della pelle. Poiché la pelle del pene è delicata e sensibile, le persone dovrebbero prestare particolare attenzione quando si utilizzano trattamenti topici.

Per ridurre la secchezza, una persona può voler utilizzare un idratante naturale, come l’olio di cocco.

Psoriasi

La psoriasi è un’altra possibile causa della pelle secca sul pene. La psoriasi è una condizione infiammatoria della pelle che colpisce spesso i genitali maschili.

Le chiazze di psoriasi sul pene non sono squamose come quelle di altre parti del corpo. Possono sembrare delle placche bianche sottili e ben definite senza squame, o potrebbero avere un anello rosso intorno a loro.

Se una persona nota i segni della psoriasi sul loro pene, dovrebbe vedere il loro medico. Il medico può diagnosticare o escludere la psoriasi.

Le persone che hanno già una diagnosi di psoriasi e hanno placche sul loro pene possono essere in grado di trattarla usando la stessa crema di corticosteroidi che usano su altre parti del loro corpo.

Il medico può raccomandare un corticosteroide di potenza medio-alta da utilizzare a intervalli. Questo significa applicare la crema per 4 giorni, quindi avere una pausa di 3 giorni prima di riapplicare.

Un’altra opzione di trattamento della psoriasi per il pene è l’unguento topico di vitamina D due volte al giorno.

Se le placche psoriasiche sul pene rimangono dopo il trattamento, è importante tornare dal medico. Il medico può escludere qualcosa di più serio.

Infezione fungina

Se una persona ha anche una eruzione cutanea, gonfiore o secchezza, sulla pelle secca del pene, questo può essere un segno di un’infezione fungina.

Due forme di infezione fungina colpiscono il pene – Jock prurito e balanite.

Jock prurito provoca una eruzione rossa. Si diffonde sulle cosce interne dal pene. Anche l’area intorno all’ano e ai glutei può presentare un’eruzione cutanea.

La balanite è un’infiammazione della punta del pene. Se una persona ha la balanite, la testa del loro pene può apparire rossa e gonfia. Un’infezione da lievito è una causa comune di balanite infettiva.

Sia il prurito acuto che la balanite possono verificarsi insieme al prurito della pelle. Una persona con un’infezione da lievito può sentirsi affaticata, anche se gli studi devono ancora confermare questo come un sintomo.

Le persone possono curare le infezioni fungine con creme antimicotiche. Per prevenirli, una persona dovrebbe lavarsi e cambiarsi spesso. Indossare biancheria intima sfusa può anche aiutare.

Rimedi casalinghi

A seconda della causa della pelle secca, una persona può aver bisogno di usare il farmaco da banco (OTC) o trattamenti topici prescritti.

Alcuni rimedi casalinghi possono avere usi complementari insieme ad altri trattamenti. Un medico può fornire una persona con consigli su quali terapie e rimedi casalinghi si adattino meglio a loro.

È consigliabile evitare di fare sesso o masturbarsi fino a quando la pelle secca non ha iniziato a guarire. Fare sesso può irritare ulteriormente la pelle del pene e rallentare il processo di guarigione.

Una corretta idratazione è un buon modo per assicurare che la pelle abbia abbastanza umidità dall’interno. L’uso di idratanti naturali può anche ridurre la secchezza.

L’olio di cocco offre un modo naturale per ridurre la secchezza della pelle in tutto il corpo, incluso il pene. Le persone possono anche usarlo come olio da massaggio o lubrificante naturale. I risultati di uno studio del 2014 suggeriscono che l’applicazione dell’olio di cocco può essere un trattamento della dermatite atopica più efficace rispetto all’olio minerale.

Molti idratanti all’olio di cocco sono disponibili per l’acquisto online.

Tuttavia, è importante notare che gli oli possono ridurre l’efficacia dei preservativi.

Prevenzione

Per prevenire la pelle secca sul pene, è una buona idea:

  • utilizzare detergenti di lavaggio naturali non biologici
  • evitare l’uso di saponi personali aggressivi
  • lavare regolarmente il pene con acqua tiepida e solo una piccola quantità di sapone neutro
  • indossare indumenti di cotone e di supporto, ma non eccessivamente stretti, biancheria intima
  • utilizzare la lubrificazione per ridurre l’attrito durante il sesso da partner o da sole
  • mantenere la pelle idratata

Sommario

La pelle secca sul pene non è in genere un segno di una condizione grave. Cause comuni sono allergie alle sostanze chimiche in sapone o detersivo, troppa frizione, psoriasi o eczema.

Se una persona avverte la pelle secca sul pene e non conosce la causa, dovrebbe consultare il medico. È particolarmente importante consultare un medico se la pelle secca sul pene si verifica insieme ad altri sintomi.

In genere, le persone possono trattare la pelle secca sul pene a casa o con trattamenti topici OTC. Usando un idratante naturale, come l’olio di cocco, è un modo semplice per mantenere la salute della pelle.

Fare cambiamenti nello stile di vita può aiutare a prevenire il ritorno delle patch asciutte sul pene. Ad esempio, una persona può provare a ridurre l’uso di saponi personali, a cambiare il detersivo e a usare il lubrificante durante il sesso o la masturbazione.

Questo post è stato utile per te?