Orecchio, naso e gola

Cosa fare se hai perso la voce

Quando una persona perde la voce, è in genere dovuta all’infiammazione della casella vocale o della laringe. I medici chiamano infiammazione della laringite della casella vocale. Riposare la voce, evitare le sostanze irritanti e potenzialmente usare farmaci da prescrizione può aiutare.

La laringite acuta è un’infiammazione di breve durata della laringe che si risolverà comunemente senza trattamento ma può durare un paio di settimane. L’abuso di voce, un’infezione delle vie respiratorie superiori o grave irritazione da fumo e altri inquinanti possono causare laringite acuta.

La laringite può anche diventare cronica e durare a lungo. Reflusso acido, allergie, fumo e alcune infezioni possono causare laringite cronica.

Questo articolo discuterà su come una persona può riavere la sua voce più rapidamente e quando vedere un medico.

Riposa la voce

Quando una persona ha la laringite, è essenziale che riposino la voce. L’infiammazione e l’irritazione si risolveranno più rapidamente se una persona evita di usare la propria casella vocale il più possibile.

Una persona dovrebbe evitare di sussurrare, poiché il sussurro mette a dura prova le corde vocali.

Evita le sostanze irritanti

Il fumo è irritante per le corde vocali e può ritardare i tempi di guarigione.

Se una persona fuma, dovrebbe prendersi una pausa quando si verifica la laringite. Si consiglia inoltre di smettere del tutto di fumare, poiché riduce il rischio di molti problemi di salute diversi.

Una persona con laringite dovrebbe anche evitare l’alcol in quanto è irritante e può causare disidratazione.

Una persona dovrebbe cercare di evitare ambienti asciutti e polverosi, che possono irritare la laringe.

Bevi molti liquidi

Quando si verifica la laringite, una persona dovrebbe bere molti liquidi per evitare la disidratazione.

L’acqua è la migliore per evitare la disidratazione. Tuttavia, una persona può anche bere liquidi caldi, come tè e brodo, che possono anche aiutare a lenire la laringe.

Una persona dovrebbe evitare bevande contenenti caffeina, come caffè o tè nero, poiché la caffeina può portare a disidratazione.

Farmaci da banco

I farmaci da banco possono aiutare ad alleviare il disagio dei sintomi associati alla laringite da una causa infettiva.

Paracetamolo o farmaci anti-infiammatori, come l’ibuprofene, possono aiutare con altri sintomi come mal di testa, dolore o febbre.

Usa un umidificatore

Un umidificatore d’aria aiuta a inumidire l’aria in cui una persona respira, in particolare di notte mentre dorme.

L’idratazione dell’aria è utile durante i mesi invernali poiché il riscaldamento interno asciuga l’aria, il che può causare ulteriori irritazioni.

L’umidità di un umidificatore allevia le vie respiratorie e promuove la guarigione dalla laringite.

Ci sono molti umidificatori disponibili per l’acquisto online.

Usa il vapore

L’inalazione di vapore aiuta ad aumentare l’umidità nelle vie aeree e allenta muco e secrezioni.

Un modo semplice ed efficace per farlo è fare una doccia calda. L’uso di oli essenziali, come lo zenzero o il limone, può anche aiutare a lenire le vie respiratorie e la gola.

Una persona può anche raggiungere questo obiettivo inalando il vapore da una ciotola di acqua bollente. Fare attenzione a evitare ustioni e rimuovere l’acqua dall’ebollizione prima di iniziare l’inalazione.

Gargarismi con acqua salata

Molte persone trovano sollievo dalla laringite gargarismi con acqua calda e salata. Il sale aiuta a curare i tessuti irritati

Aggiungi un cucchiaino di sale in un bicchiere d’acqua e fai i gargarismi alcune volte al giorno fino a quando i sintomi si risolvono.

Zenzero

Lo zenzero è un rimedio naturale che molte persone usano per i disturbi respiratori. Le persone hanno usato lo zenzero per le sue proprietà medicinali per secoli.

Lo zenzero può aiutare a sopprimere una tosse secca e irritante associata a laringite. Può anche aiutare ad alleviare la congestione e lenire le infezioni alla gola.

Una persona può usare lo zenzero fresco tritato in padella o come ingrediente in tisane o zuppe.

aglio

L’aglio è un altro alimento che le persone hanno usato nel corso della storia per aiutare a prevenire e curare una varietà di disturbi.

La ricerca suggerisce che l’aglio contiene proprietà antibatteriche e possibilmente antivirali. Pertanto, il consumo di aglio può aiutare a prevenire alcune infezioni delle vie respiratorie superiori.

L’aglio ha molti usi diversi nel cibo. Prova ad aggiungerlo a salse, patatine fritte o verdure arrostite.

Miele

Il miele è anche un alimento che le persone hanno usato come medicina nel corso della storia.

Le prove suggeriscono che il miele può ridurre la secrezione di tosse e muco. Alcuni studi hanno dimostrato che il miele potrebbe anche avere proprietà antiossidanti e antibatteriche.

Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che il miele sopprime la tosse e, o meglio, i farmaci per la soppressione della tosse, come il destrometorfano.

Il miele è un’aggiunta semplice e saporita al tè caldo.

Modifiche dietetiche

Se la laringite è il risultato della malattia da reflusso gastroesofageo, una persona potrebbe prendere in considerazione di apportare modifiche alla propria dieta.

Una persona con reflusso dovrebbe evitare cibi che scatenano sintomi di reflusso, tra cui menta piperita, alcool, cioccolato, cibi piccanti e cibi ricchi di grassi.

Inoltre, è una buona idea mangiare l’ultimo pasto della giornata almeno 3 ore prima di coricarsi.

Parla con un medico dei farmaci

Sebbene non sia una raccomandazione di routine, in alcuni casi i medici possono suggerire farmaci soggetti a prescrizione medica.

Un medico potrebbe somministrare antibiotici a una persona che presenta sintomi gravi per una possibile infezione batterica.

A volte un medico può fornire un corticosteroide su prescrizione, che aiuta a ridurre rapidamente l’infiammazione.

I medici possono prescrivere un corticosteroide per una persona che usa la voce per il proprio lavoro. Tuttavia, i corticosteroidi non sono adatti a tutti.

Quando vedere un dottore

La laringite di solito non richiede alcun trattamento specifico. La condizione è in genere autolimitante e dovrebbe risolversi senza intervento.

Una persona dovrebbe consultare il proprio medico se la laringite non si risolve entro un paio di settimane. Dopo questo periodo, la laringite può diventare cronica.

Un medico può eseguire test diagnostici e indirizzare una persona a uno specialista, se necessario.

Sommario

Perdere la voce a causa della laringite è in genere un disturbo di breve durata. I rimedi casalinghi possono aiutare a lenire i sintomi e accelerare la guarigione.

L’abuso di voce, le sostanze irritanti o un’infezione possono causare laringite

Alcuni consigli utili per promuovere la guarigione dalla laringite includono riposare la voce e rimanere ben idratati.

Una persona dovrebbe contattare il proprio medico se la laringite non si risolve entro un paio di settimane.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu