Orecchio, naso e gola

Cosa fare per un naso che cola

Qualcosa che irrita o infiamma il tessuto nasale del naso è ciò che lo fa diventare semiliquido. Per fermare un naso che cola, una persona o avrà bisogno di interrompere ciò che è irritante o infiammando il naso o prendere farmaci che contribuiranno a ridurre l’infiammazione e la produzione di muco.

Un naso che cola è il modo del corpo di sbarazzarsi di eventuali germi che potrebbero essere irritanti o infiammanti. Il naso produce un muco chiaro, che può diventare giallo o verde dopo pochi giorni.

Nella letteratura medica, i professionisti chiamano rinorrea naso che cola. Una persona può avere un naso che cola perché è allergica a qualcosa, a causa di un’infezione virale o batterica o a causa di fattori ambientali come la temperatura.

Di seguito, diamo uno sguardo ad alcune delle cause più comuni di un naso che cola.

allergie

Secondo l’Asthma and Allergy Foundation of America (AAFA), le allergie si verificano perché il sistema immunitario di una persona reagisce a una particolare sostanza, o allergene.

Alcuni allergeni comuni includono polline, peli di animali e polvere.

Questa reazione può causare diversi sintomi, tra cui naso che cola, starnuti, prurito agli occhi, gola irritata o tosse.

Secondo il National Institutes of Health (NIH), le opzioni di trattamento tipiche per le allergie includono l’utilizzo di:

  • antistaminici
  • decongestionanti
  • steroidi nasali

Gli antistaminici agiscono bloccando i recettori nel corpo di una persona che causano l’infiammazione. Secondo un articolo della rivista Advances in Dermatology and Allergology, una persona può assumere antistaminici di seconda generazione fino a quattro volte superiori alla dose raccomandata se la dose raccomandata non aiuta dopo un periodo di tempo.

Secondo l’AAFA, i decongestionanti agiscono riducendo il gonfiore del naso che causa la congestione.

Gli steroidi nasali riducono anche il gonfiore nel naso di una persona, ma lo fanno usando un meccanismo diverso.

Il Comune raffreddore

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), molti virus possono causare il raffreddore comune, sebbene il più comune sia il rinovirus.

Un raffreddore può causare una persona che ha un naso che cola. Altri sintomi di un raffreddore possono includere:

  • starnuti
  • un naso congestionato o bloccato
  • mal di gola
  • mal di testa
  • dolori muscolari

I raffreddori di solito peggiorano durante il secondo o il terzo giorno e possono durare fino a 2 settimane in alcuni casi.

I raffreddori non richiedono alcun trattamento. Secondo il CDC, un raffreddore migliorerà da solo.

Per aiutare se stessi a sentirsi meglio, tuttavia, una persona dovrebbe “riposare e bere molti liquidi”.

Sinusite

La sinusite è un’infezione dei seni. La sinusite si verifica quando i liquidi non possono lasciare i seni di una persona, il che consente ai germi di svilupparsi.

La causa è di solito un virus, ma a volte può essere un’infezione batterica.

Secondo alcuni esperti, la maggior parte delle persone che hanno il raffreddore avrà anche seni infetti.

Oltre a un naso che cola, la sinusite ha altri sintomi simili a quelli di un raffreddore.

Un medico può determinare se la sinusite di una persona è dovuta a un’infezione batterica oa un virus. Se è a causa di un’infezione batterica, possono prescrivere antibiotici.

Se la sinusite di una persona si verifica a causa di un virus, il riposo a casa dovrebbe essere sufficiente per trattare l’infezione.

Rinite non allergica

Secondo un articolo della rivista Allergy, Asthma & Immunology Research, la rinite non allergica causa i sintomi della rinite senza la causa delle allergie. Tali sintomi includono un naso ostruito o che cola e starnuti.

I trigger per la rinite non allergica comprendono i cambiamenti del tempo atmosferico, l’esposizione agli odori caustici o il fumo di sigaretta e le variazioni della pressione atmosferica.

Ad esempio, uno studio più vecchio sull’American Journal of Rhinology osserva che le persone esposte all’aria fredda, come quelle che sciano, possono sperimentare la rinite indotta dall’aria fredda. Lo studio ha rilevato che lo spray nasale di ipratropio bromuro può essere efficace nel ridurre la rinite indotta dall’aria fredda.

In generale, tuttavia, i sintomi della rinite indotta dall’aria fredda si attenuano quando la persona si sposta in un’area con aria più calda.

Prevenzione

Il naso che cola è prevenibile risolvendo la causa sottostante o assumendo farmaci per ridurre i sintomi.

Ad esempio, se qualcuno ha il naso che cola perché è allergico ai gatti, evitando i gatti, prendendo antistaminici, o entrambi dovrebbero impedire che il naso che cola si sviluppi in futuro.

In alternativa, se il loro naso che cola si verifica a causa di un raffreddore, a riposo fino a quando il loro sistema immunitario ha respinto l’infezione dovrebbe sbarazzarsi dei sintomi.

prospettiva

La prospettiva per un naso che cola dipende dalla causa sottostante.

Tuttavia, una volta che una persona ha determinato la causa, di solito ci sono dei semplici passi da compiere, tra cui il riposo, l’idratazione o l’assunzione di antistaminici, per impedire al naso di correre.

Se questi passaggi non funzionano, potrebbe essere necessario parlare con un medico.

Quando vedere un dottore

Se una persona si è sbarazzata delle cause profonde del suo naso che cola ma il naso è ancora in funzione, dovrebbe parlare con un medico.

Porta via

È comune avere un naso che cola.

Questo sintomo si sviluppa a causa di qualcosa di irritante o infiammante del tessuto nasale di una persona. Una volta che hanno determinato la causa, di solito è facile trattare un naso che cola con cura di sé e prendendo farmaci da banco.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu