Cosa fare per l'acne steroide

L’acne steroide presenta molti degli stessi sintomi dell’acne normale, in particolare i brufoli. Tuttavia, l’uso di steroidi è la causa in questo caso. Al momento, non è chiaro il motivo per cui gli steroidi possono causare l’acne.

Sia gli steroidi che gli steroidi da prescrizione che le persone usano per il bodybuilding possono aumentare le probabilità che una persona sviluppi l’acne. L’uso di steroidi può anche portare allo sviluppo di altre condizioni della pelle.

Simile all’acne normale, adolescenti e giovani adulti possono essere più sensibili all’acne steroidea. Tuttavia, le persone di qualsiasi età possono sviluppare la condizione se assumono regolarmente steroidi.

In questo articolo, esaminiamo le cause dell’acne steroidea, nonché alcune opzioni di trattamento e misure preventive che una persona può prendere.

L’uso di steroidi iniettabili, inalati o orali può provocare l’acne steroide. Le seguenti sono le cause principali:

Corticosteroidi da prescrizione

I medici tendono a prescrivere corticosteroidi per condizioni infiammatorie o per prevenire il rigetto dei trapianti di organi.

L’acne steroide non appare immediatamente. In effetti, possono essere necessarie diverse settimane di trattamento con steroidi prima che appaia l’acne.

L’acne steroide colpisce spesso il torace e la parte superiore della schiena. Può anche svilupparsi sul viso.

Se una persona svilupperà l’acne steroide dall’uso di corticosteroidi può dipendere dai seguenti fattori:

  • età
  • suscettibilità all’acne
  • dosaggio durante il trattamento
  • durata del trattamento

Steroidi anabolizzanti o steroidi per bodybuilding

Le persone che usano steroidi anabolizzanti per il bodybuilding sono a rischio di sviluppare una serie di problemi di salute, tra cui l’acne.

Uno studio più vecchio suggerisce che fino al 50% delle persone che abusano di steroidi per il bodybuilding sviluppa l’acne steroide.

Trattamento

Il trattamento può spesso iniziare a casa ma può richiedere un ulteriore intervento medico.

Le principali opzioni di trattamento per l’acne steroide sono disponibili sia come antibiotici che come topici:

Perossido di benzoile e acido salicilico

Una soluzione comune che non richiede una prescrizione è il perossido di benzoile.

Il perossido di benzoile è un potente antisettico che aiuta il corpo a uccidere i batteri responsabili dell’acne. Le persone possono usarlo per i casi lievi o possono combinarlo con antibiotici per via orale nei casi più gravi.

L’acido salicilico è un’altra potenziale opzione che le persone devono curare l’acne a casa. L’acido salicilico aiuta a trattare e prevenire l’acne esfoliando la pelle e abbattendo le lesioni dell’acne.

In entrambi i casi, una persona dovrebbe applicare il trattamento su viso, torace o collo, a seconda di dove ha notato l’epidemia.

Le persone non dovrebbero usare entrambi i trattamenti, tuttavia. Questo perché la combinazione potrebbe essere troppo irritante per la pelle. Le persone dovrebbero provare a utilizzare un retinoide topico prima di utilizzare uno di questi prodotti, poiché i retinoidi topici sono il trattamento di prima linea per l’acne.

Copriamo i retinoidi topici in modo più dettagliato di seguito.

I retinoidi

Un’opzione di trattamento importante per l’acne è i retinoidi topici. I retinoidi topici sono il fondamento della cura dell’acne e gli operatori sanitari dovrebbero massimizzare il loro uso in questo contesto.

Le persone possono anche iniziare a usare i retinoidi topici a casa, poiché l’adapalene topico 0,1% (Differin) è disponibile al banco.

I retinoidi sono derivati ​​della vitamina A che si presentano sotto forma di lozioni, gel e creme.

Quando una persona applica questi prodotti sulla pelle, possono lavorare per prevenire l’acne. Tuttavia, possono essere necessari 3 mesi di uso regolare per vedere qualsiasi effetto.

Le donne in gravidanza o in allattamento non devono usare retinoidi.

antibiotici

Un medico può prescrivere antibiotici per via orale (off label) o antibiotici topici per trattare i casi di acne steroidea.

Tuttavia, i trattamenti antibiotici possono richiedere diverse settimane per rivelare qualsiasi risultato.

Gli antibiotici non sono una soluzione a lungo termine per l’acne.

Prevenzione

L’acne steroide è il risultato diretto dell’uso o dell’abuso di steroidi.

Per prevenire l’acne steroidea, le persone che usano steroidi anabolizzanti per migliorare le prestazioni dovrebbero smettere di usarle. La sospensione dell’uso di steroidi anabolizzanti può prevenire futuri focolai di acne e altre condizioni di salute molto più gravi.

Tuttavia, le persone che assumono corticosteroidi da prescrizione non devono smettere di assumere i loro farmaci senza prima parlare con il proprio medico. In alcune situazioni, l’assunzione di steroidi svolge un ruolo vitale nel mantenere una persona in salute e interrompere il trattamento senza discuterne con il proprio medico può essere molto pericoloso.

Le persone che non dovrebbero smettere di assumere steroidi possono provare misure preventive e trattamenti che migliorano l’acne.

Ad esempio, dovrebbero evitare l’uso di prodotti per la pelle contenenti oli che possono ostruire i pori. Dovrebbero usare solo prodotti non comedogeni su aree soggette ad acne. Una persona dovrebbe anche essere delicata sulla pelle e non strofinare o raccogliere le lesioni dell’acne.

Per alcune persone, l’uso di routine di retinoidi topici insieme ad altri trattamenti raccomandati dai dermatologi può ridurre notevolmente la comparsa di acne steroidea.

Tuttavia, è importante ricordare che, poiché gli steroidi sono la causa principale di questo tipo di acne, potrebbe non essere possibile risolverlo. Questi trattamenti possono, tuttavia, migliorare i sintomi.

Sommario

L’acne steroide è un effetto collaterale comune dell’uso di steroidi. Sebbene una persona possa essere in grado di curarla e possibilmente prevenirla, i sintomi di solito scompaiono quando la persona smette di usare o abusare di steroidi.

Se i rimedi casalinghi non funzionano, una persona dovrebbe parlare con il proprio medico delle possibili opzioni di trattamento e dei farmaci con obbligo di prescrizione medica.

Questo post è stato utile per te?