Cosa causa le occhiaie sotto gli occhi?

Le persone spesso pensano che le occhiaie siano dovute alla stanchezza e alla mancanza di sonno. Sebbene questa possa essere una causa, ci sono altre ragioni per le occhiaie, come le allergie o il naturale processo di invecchiamento.

Le occhiaie sotto gli occhi possono apparire viola o blu a marrone scuro o nero, a seconda del colore della pelle.

Questi cerchi raramente sono motivo di preoccupazione, ma le persone potrebbero voler ridurre il loro aspetto per motivi estetici.

In alcuni casi, le occhiaie sotto gli occhi possono indicare la necessità di cambiamenti nello stile di vita, come miglioramenti nelle abitudini del sonno o nella dieta.

Cause e fattori di rischio

L’area sotto gli occhi può apparire più scura a causa dei vasi sanguigni ristretti che causano iperpigmentazione o dal diradamento della pelle intorno agli occhi.

Tutte le cause delle occhiaie sotto gli occhi includono:

  • mancanza di sonno o cattive abitudini di sonno
  • allergie, inclusa la febbre da fieno
  • iperpigmentazione, che si verifica quando il corpo produce più melanina
  • livelli ridotti di tessuto adiposo intorno agli occhi
  • assottigliamento della pelle sotto gli occhi
  • anemia da carenza di ferro
  • sovraesposizione alla luce solare
  • sfregamento frequente degli occhi
  • invecchiamento
  • fumo
  • geni ereditati
  • condizioni della tiroide
  • disidratazione
  • dermatite
  • trattamento collirio per glaucoma, come bimatoprost

Esistono alcuni fattori di rischio per le occhiaie sotto gli occhi, come:

Età avanzata: La perdita di grasso e l’assottigliamento della pelle intorno agli occhi fanno parte del processo di invecchiamento. Questi cambiamenti possono far apparire le occhiaie più definite negli adulti più anziani. Una depressione lacrima è la cavità sotto gli occhi, che può causare occhiaie ed è correlata all’invecchiamento.

Etnia non bianca: Le occhiaie sono più comuni nelle persone con tonalità della pelle più scure e influenzano le persone di colore più delle persone bianche. Si ritiene che questo fattore di rischio sia dovuto a cambiamenti nella pigmentazione.

Genetica: Le occhiaie possono essere ereditarie. La ricerca ha scoperto che se qualcuno ha le occhiaie sotto gli occhi, questi compaiono anche in alcuni altri membri della famiglia.

Rimedi casalinghi

Le persone possono essere in grado di ridurre la comparsa di occhiaie sotto gli occhi con semplici rimedi casalinghi.

Sebbene alcuni di questi rimedi non siano scientificamente provati, potrebbe valere la pena provarli poiché molti sono economici e non producono effetti collaterali.

Più sonno

Le persone possono assicurarsi di dormire a sufficienza ogni notte per aiutare a ridurre o prevenire le occhiaie. Alzare la testa su cuscini extra può aiutare a ridurre le occhiaie e il gonfiore intorno agli occhi.

Cetriolo

L’applicazione di fette di cetriolo sugli occhi può lenire gli occhi stanchi e ridurre il gonfiore. L’alto contenuto di acqua e vitamina C del cetriolo può aiutare a nutrire e idratare la pelle. Il cetriolo contiene anche silice, che è essenziale per i tessuti sani.

Impacco freddo

Applicare un impacco freddo agli occhi può restringere i vasi sanguigni e ridurre la comparsa di occhiaie.

Bustine di te

Le bustine di tè possono aiutare a ridurre le occhiaie e il gonfiore sotto gli occhi. La caffeina ha proprietà antiossidanti e stimola la circolazione sanguigna intorno agli occhi.

Una persona può far bollire due bustine di tè in acqua prima di lasciarle raffreddare, quindi appoggiarle su ciascun occhio. Mettere prima le bustine di tè bollite nel frigorifero può aggiungere un effetto rinfrescante per gli occhi. Le persone possono usare bustine di tè nero, verde o alle erbe.

Trattamenti per il viso

Una cattiva circolazione intorno agli occhi può causare la comparsa di occhiaie. Il massaggio delicato intorno all’occhio attraverso un viso può aiutare a migliorare la circolazione.

Prodotti per la cura della pelle antiossidanti

Creme per il viso e prodotti sotto gli occhi che contengono antiossidanti possono aiutare a ridurre la comparsa delle occhiaie. Le vitamine E e C sono antiossidanti che possono aiutare a curare le occhiaie.

Trucco

Anche se il trucco non altera le occhiaie, le persone potrebbero voler usare un correttore sotto gli occhi per scopi cosmetici.

Trattamenti medici

Se i rimedi casalinghi non eliminano le occhiaie sotto gli occhi, una persona può consultare il proprio medico o dermatologo per un consiglio sulle cure mediche.

Le opzioni di trattamento medico includono:

Creme per uso topico

Le creme sbiancanti possono aiutare a ridurre l’iperpigmentazione. Questi potrebbero includere:

  • idrochinone
  • tretinoina
  • una combinazione di entrambi

Le persone potrebbero aver bisogno di usare l’idrochinone per almeno 3 mesi per vedere un effetto.

Acido kojico

Rapporti aneddotici affermano che l’acido kojico è efficace nel trattamento delle occhiaie. L’acido kojico è un prodotto naturale che proviene da due specie di funghi. Tuttavia, è importante sapere che gli effetti collaterali dell’acido kojico possono includere dermatite da contatto e arrossamento della pelle.

Acido azelaico

Le persone possono usare l’acido azelaico per trattare l’iperpigmentazione sotto gli occhi ed è sicuro da usare per lunghi periodi.

Vitamina C topica

Uno studio ha esaminato gli effetti della lozione al 10% di vitamina C nel trattamento delle occhiaie, per oltre 6 mesi. La lozione si è dimostrata efficace nell’illuminare l’oscurità sotto gli occhi.

Bucce chimiche

I peeling chimici, usando gli alfaidrossiacidi, come l’acido glicolico, possono aiutare a schiarire l’iperpigmentazione sotto gli occhi.

Le persone possono anche usare peeling chimici in combinazione con creme topiche per un migliore effetto.

laser

La terapia laser può essere un trattamento efficace per le occhiaie. Procedure laser meno invasive, come coloranti pulsati o laser a diodi, possono ridurre il rischio di cicatrici o altri potenziali effetti collaterali.

fillers

Se l’assottigliamento della pelle o la perdita di tessuto adiposo causano occhiaie sotto gli occhi, i filler possono essere una potenziale opzione. Le persone possono avere iniezioni di plasma ricco di piastrine o gel di acido ialuronico nell’area sotto l’occhio.

Chirurgia

Un tipo di intervento chirurgico chiamato blefaroplastica può eliminare le occhiaie dovute a depositi di grasso o pelle extra intorno alla zona degli occhi.

L’area sotto l’occhio è estremamente delicata e le persone dovrebbero sempre discutere dei possibili effetti collaterali. Devono inoltre garantire che solo un dermatologo certificato esegua qualsiasi procedura medica per quest’area.

Se le persone assumono determinati farmaci, come il bimatoprost per il glaucoma, le occhiaie scompaiono dopo aver smesso di usare il farmaco.

Prevenzione

Le persone possono aiutare a prevenire la comparsa di occhiaie affrontando i fattori dello stile di vita.

  • Dormire abbastanza e ridurre lo stress: I ricercatori hanno scoperto che lo stress ha aumentato l’aspetto delle occhiaie, mentre il riposo e le abitudini di vita sane hanno diminuito lo scolorimento.
  • Proteggere gli occhi dal sole: Indossare occhiali da sole con protezione UV che coprono gli occhi e indossare una protezione solare intorno agli occhi può aiutare a prevenire o ridurre le occhiaie.
  • Smettere di fumare e ridurre il consumo di alcol: Il fumo e il consumo eccessivo di alcol possono accelerare il processo di invecchiamento del corpo e aumentare il rischio di occhiaie.

Sommario

Le occhiaie possono colpire chiunque di qualsiasi età ed etnia per una serie di motivi. Fattori di genetica, invecchiamento e stile di vita svolgono tutti un ruolo nello sviluppo delle occhiaie. Le persone possono anche scoprire che allergie, carenze nutrizionali o condizioni di salute sottostanti possono causare occhiaie.

I rimedi casalinghi possono aiutare a curare le occhiaie. Mantenere uno stile di vita sano con un sonno di qualità, una dieta equilibrata e un’idratazione adeguata può aiutare a prevenire le occhiaie.

Se le persone hanno dubbi sull’aspetto delle occhiaie, possono consultare il proprio medico o dermatologo per le opzioni di trattamento e verificare eventuali condizioni di salute sottostanti.

Questo post è stato utile per te?