Neurologia

Cosa causa intorpidimento della coscia?

Molti fattori possono causare intorpidimento della coscia. Questi includono tenere le gambe incrociate per troppo tempo, indossare indumenti stretti, sclerosi multipla (SM) e lupus. Le opzioni di trattamento dipendono da cosa sta causando l’intorpidimento.

Dalle condizioni che influenzano il flusso sanguigno ai danni ai nervi stessi, ci sono molte potenziali cause di intorpidimento della coscia. A seconda della causa, ci sono anche molti trattamenti disponibili.

Questo articolo tratterà alcune comuni cause sottostanti di intorpidimento in una o entrambe le cosce. Discutiamo anche le opzioni di trattamento.

Meralgia parestetica

La meralgia parestetica è una condizione neurologica che provoca intorpidimento o formicolio sull’aspetto esterno e anteriore della coscia.

Secondo un articolo sulla rivista Pain Medicine, la condizione è più comune nelle persone di età compresa tra 30 e 40 anni.

La meralgia parestetica può svilupparsi a seguito di un trauma alla coscia. Tuttavia, una persona può anche svilupparlo a seguito di obesità, gravidanza e problemi che aumentano la pressione all’interno dell’addome, come un’ernia addominale.

In rare occasioni, un ernia del disco nella parte bassa della schiena può anche causare lo sviluppo di questa condizione. Indossare indumenti stretti intorno alla vita, come una cintura attillata, può anche dare origine a meralgia parestetica.

trattamenti

La maggior parte dei casi di meralgia parestetica andrà via senza trattamento. In casi minori, i medici tendono a consigliare alle persone di indossare abiti larghi o perdere peso.

Per i casi di meralgia parestetica che non scompaiono, un medico può somministrare un blocco nervoso. Ciò comporta l’iniezione di farmaci paralizzanti nelle aree intorno ai nervi colpiti. Ci sono anche diversi farmaci che possono aiutare con i sintomi.

I medici possono anche raccomandare di apportare alcune modifiche allo stile di vita per promuovere la trasmissione nervosa e il flusso sanguigno. Questi possono includere:

  • ottenere più attività fisica possibile
  • adottando una dieta nutriente per perdere peso
  • indossare abiti più larghi

In rari casi, un medico può raccomandare un trattamento chirurgico. Questo di solito è il caso in cui una persona ha subito un trauma o è stata sottoposta a una procedura chirurgica che ha danneggiato la pelle e i nervi vicini.

Lupus

Il lupus è una condizione autoimmune che colpisce il sistema nervoso. Ciò include il sistema nervoso centrale, nonché i sistemi nervoso periferico e autonomo.

Le persone il cui lupus colpisce il loro sistema nervoso periferico possono avere sintomi alle estremità, comprese le cosce. In queste aree, potrebbero verificarsi:

  • formicolio
  • intorpidimento
  • ardente

Non esiste un test specifico per confermare una diagnosi di lupus. Tuttavia, i medici possono utilizzare scansioni di imaging, esami del sangue e una descrizione dei sintomi della persona per determinare se hanno la condizione.

trattamenti

Attualmente non esiste una cura per il lupus. I medici di solito raccomandano trattamenti come:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • steroidi
  • immunosoppressori
  • altri farmaci

Mangiare una dieta salutare, fare attività fisica regolare e astenersi dal fumare può aiutare le persone con lupus a vivere in modo più sano.

SIGNORINA

Intorpidimento o formicolio alle estremità inferiori è un sintomo iniziale comune per le persone con SM.

La SM di solito provoca solo intorpidimento su un lato del corpo. La SM colpisce il cervello e il midollo spinale attaccando le fibre protettive all’esterno dei nervi di una persona.

Per questo motivo, la SM influisce sulla capacità delle comunicazioni nervose di comunicare. Il risultato può essere formicolio, intorpidimento e una perdita generale di sensibilità.

trattamenti

Attualmente, non esiste una cura per la SM.

I medici tendono a trattare la sclerosi multipla con farmaci come gli steroidi. Possono anche suggerire lo scambio plasmatico o la plasmaferesi. Lo scambio di plasma comporta la separazione del plasma dalle cellule del sangue.

Un medico può prescrivere farmaci che modificano la malattia che possono aiutare a rallentare la progressione della condizione.

Altre opzioni di trattamento comprendono terapia fisica e miorilassanti per ridurre gli spasmi.

Tumore

Una persona può sviluppare un tumore nei tessuti molli della coscia. Questo tumore potrebbe quindi premere sui nervi e sui vasi sanguigni, causando formicolio e intorpidimento. I medici chiamano questi tumori “sarcomi dei tessuti molli”.

Secondo alcune stime, questi tipi di cancro rappresentano meno dell’1% di tutti i tumori. Questi tumori possono verificarsi nelle seguenti aree all’interno o intorno alle cosce:

  • cartilagine
  • Grasso
  • muscolo
  • tendini

Oltre all’intorpidimento, una persona può provare dolore, nausea, vomito o gonfiore nel sito della coscia.

trattamenti

I trattamenti per un tumore alla coscia dipendono dall’area specifica interessata dal tumore. Un medico di solito raccomanderà la rimozione chirurgica del tumore.

La radioterapia e la chemioterapia possono anche aiutare a uccidere le cellule cancerose. Queste tecniche dovrebbero anche impedire loro di tornare.

Malattia dell’arteria periferica

La malattia dell’arteria periferica (PAD) è una condizione che si verifica quando si accumulano quantità eccessive di placca nei vasi sanguigni delle cosce.

Quando la placca si accumula, colpisce il flusso sanguigno e provoca sintomi come intorpidimento e dolore alle cosce.

Oltre all’intorpidimento della coscia, il PAD può causare sintomi come:

  • dolore quando si sale le scale
  • una forte sensazione nei muscoli delle gambe
  • pelle più fresca su un lato della gamba rispetto all’altra
  • pelle pallida o bluastra
  • unghia lenta o crescita dei peli delle gambe dell’arto interessato
  • polso debole nelle gambe e nei piedi
  • piaghe ai piedi e alle gambe che sono lente a guarire

Un medico può identificare la condizione sentendo il polso di una persona e confrontando la pressione sanguigna in entrambe le gambe.

trattamenti

Le opzioni terapeutiche per la PAD dipendono dalla sua progressione. I medici possono raccomandare tecniche chirurgiche per ripristinare il flusso sanguigno alla gamba. Esempi includono innesto di bypass, angioplastica e posizionamento di stent.

I medici possono anche raccomandare di apportare cambiamenti nello stile di vita per promuovere un migliore flusso sanguigno alle gambe. Esempi inclusi:

  • smettere di fumare
  • seguendo una dieta salutare per il cuore
  • crescente attività fisica

Nervo pizzicato

Quando qualcosa comprime i nervi che danno sensazione a una certa area del corpo, viene chiamato nervo schiacciato. Questi possono influenzare le cosce e le aree circostanti, compresi i glutei e la parte bassa della schiena.

I nervi schiacciati in quest’area possono verificarsi a causa di un restringimento del canale spinale o di un disco scivolato nella parte posteriore. Oltre all’intorpidimento della coscia, i sintomi di un nervo pizzicato in quest’area possono includere:

  • dolore che colpisce la gamba
  • mal di schiena
  • problemi a muoversi o camminare comodamente
  • debolezza su uno o entrambi i lati del corpo

Se una persona manifesta sintomi come difficoltà a spingere il piede o perdita di controllo dell’intestino o della vescica, dovrebbe rivolgersi immediatamente al medico.

trattamenti

I medici possono essere in grado di trattare un nervo pizzicato con misure conservative. Questi possono includere esercizi di terapia fisica e FANS.

Se i sintomi di una persona non migliorano, un medico può raccomandare un intervento chirurgico per correggere la causa sottostante del nervo pizzicato.

Altre potenziali cause

Ulteriori potenziali cause di intorpidimento della coscia includono:

  • Neuropatia diabetica: I danni ai nervi dovuti al diabete possono anche causare intorpidimento della coscia. Sebbene la maggior parte dei sintomi della neuropatia diabetica causi formicolio e intorpidimento delle mani e dei piedi, la condizione può anche influenzare le cosce.
  • Obesità: L’obesità può creare ulteriore pressione sui nervi. Il trasporto di peso in eccesso è un fattore di rischio per condizioni come la meralgia parestetica.
  • Abbigliamento stretto: Indossare indumenti molto stretti può limitare il flusso sanguigno, con conseguente intorpidimento della coscia.

Quando vedere un dottore

Una persona dovrebbe cercare cure mediche immediate se non riesce a sentire un polso nella gamba, se la gamba è fredda al tatto o se la gamba appare molto pallida. Questi sintomi indicano che c’è poco o nessun flusso sanguigno.

Una persona dovrebbe consultare un medico il più rapidamente possibile se presentano i seguenti sintomi:

  • intorpidimento della gamba nella maggior parte dei giorni della settimana
  • dolore o formicolio alla gamba
  • episodi periodici di debolezza alla gamba

Un medico sarà in grado di valutare le potenziali cause sottostanti e raccomandare trattamenti.

prospettiva

L’intorpidimento della coscia non è sempre motivo di preoccupazione.

Apportare cambiamenti nello stile di vita, come perdere peso o indossare abiti più larghi per favorire il flusso sanguigno, può aiutare a ridurre l’intorpidimento della coscia.

Se i sintomi persistono o si verificano insieme a debolezza o dolore muscolare, una persona dovrebbe consultare il proprio medico il prima possibile.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu