Dolore / Anestetici

Cosa causa dolore sotto l'ascella sinistra?

Il dolore sotto l’ascella sinistra può essere preoccupante e molte persone associano qualsiasi dolore sul lato sinistro del loro corpo a un attacco di cuore. Tuttavia, il più delle volte, il dolore sotto l’ascella sinistra ha una causa meno grave.

L’ascella è un punto di incontro complesso per muscoli e tessuti connettivi, linfonodi e vasi sanguigni. Pertanto, molti problemi in quest’area possono causare dolore.

Le cause vanno da muscoli tirati e lievi reazioni allergiche a problemi più gravi, come un’infezione sottostante.

Mentre molte delle cause del dolore all’ascella sinistra non sono dannose a lungo termine, chiunque abbia difficoltà respiratorie e dolore al petto, alla mascella o al collo dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Le cause del dolore all’ascella sinistra includono:

Un muscolo tirato

Molti muscoli intorno alla spalla e alle ascelle possono causare dolore se una persona li ferisce.

Le persone possono tirare un muscolo quando raggiungono un oggetto, si torcono in modo errato o si allungano eccessivamente.

Le persone che esercitano regolarmente, in particolare quelli che fanno allenamento con i pesi, possono avere maggiori probabilità di provare stiramenti e stiramenti muscolari.

In questi casi, il dolore dovrebbe scomparire nel tempo, a condizione che l’individuo riposi il muscolo ferito e faccia degli allungamenti delicati.

Se il dolore non scompare dopo circa una settimana, è meglio consultare un medico.

Reazioni allergiche

Le ascelle sono un luogo frequente per reazioni allergiche, che potrebbero causare dolore sotto l’ascella sinistra o entrambe le ascelle.

La maggior parte delle reazioni allergiche in quest’area si verificherà a causa di sostanze chimiche che le persone applicano ai loro corpi o vestiti che toccano le ascelle.

I possibili allergeni includono:

  • detergente
  • ammorbidente
  • sapone
  • deodorante
  • profumo
  • schiuma da barba
  • creme o lozioni idratanti

Questi prodotti possono contenere sostanze chimiche o profumi che irritano la pelle. Può anche formarsi un’eruzione cutanea.

Chiunque sospetti che la propria pelle sia sensibile a un particolare allergene dovrebbe annotare i prodotti che hanno usato quel giorno e segnalarli a un dermatologo.

I test allergologici possono aiutare a trovare il prodotto irritante. Evitare i prodotti con sostanze chimiche aggressive o altri ingredienti può anche migliorare i sintomi in questi casi.

Procedure cosmetiche

Semplici procedure cosmetiche, come la rasatura o la ceretta, possono anche essere la causa del dolore sotto l’ascella. Queste tecniche di rimozione dei peli possono portare ad altri problemi, come peli incarniti, cisti o irritazione generale e sfregamenti sotto l’ascella.

Infezioni della pelle

Un’infezione della pelle sotto l’ascella può causare prurito e dolore. I batteri prosperano in ambienti caldi e umidi come le ascelle.

Una crescita eccessiva di batteri in quest’area può portare a un’infezione, che potrebbe causare arrossamento, gonfiore e dolore, tra gli altri sintomi.

Altre forme di infezione, come le infezioni fungine dovute a tigna o lievito, possono anche causare dolore e irritazione simili nell’area.

Se una persona mantiene l’area pulita e asciutta, le lievi infezioni della pelle devono essere chiarite senza trattamento. Tuttavia, un medico può raccomandare creme o farmaci antibiotici per il trattamento di casi più gravi.

Hidradenitis

L’idradenite è una condizione cronica che provoca sintomi simili all’acne grave. L’idradenite si verifica a causa di follicoli e ghiandole dei capelli intasati. È comune in aree come le ascelle, dove la pelle si sfrega.

L’idradenite può portare a più cisti o bolle che si sviluppano nell’area. Oltre a questi sblocchi, la persona probabilmente sperimenterà dolore e tenerezza.

I medici possono trattare l’idradenite con farmaci antinfiammatori. Alcuni casi possono richiedere un intervento chirurgico.

Virus della varicella zoster

Il virus varicella zoster provoca varicella e fuoco di Sant’Antonio. Le fratture di entrambe le malattie sono possibili sotto le ascelle, anche se la varicella di solito inizia sul viso, sulla schiena e sul torace.

Un’eruzione di herpes zoster di solito si sviluppa come una singola striscia su un lato del viso o del corpo, a sinistra o a destra. Una persona con l’herpes zoster può anche sperimentare:

  • la febbre
  • mal di testa
  • brividi
  • uno stomaco sottosopra

Una persona può sentire dolore e formicolio nell’area prima che si sviluppi l’eruzione cutanea visibile.

Un medico può prescrivere farmaci antivirali per accelerare il processo di guarigione, nonché farmaci antidolorifici per alleviare i sintomi.

Linfonodi ingrossati

I linfonodi sono piccoli fasci di tessuto a forma di fagiolo che svolgono un ruolo vitale nel sistema immunitario. I linfonodi aiutano a filtrare le tossine dalla linfa e rilasciano globuli bianchi per aiutare a combattere le malattie.

L’ascella ospita un gran numero di linfonodi. I linfonodi si gonfiano come parte di una reazione globale da parte del sistema immunitario, come ad esempio un’infezione o una malattia.

I linfonodi ingrossati sotto l’ascella possono causare:

  • grumi singoli o multipli
  • tenerezza
  • dolore

Se il gonfiore non diminuisce dopo che un’infezione, come il raffreddore comune, scompare o la persona non avverte altri sintomi, dovrebbe parlare con un medico.

Psoriasi

La psoriasi è una condizione autoimmune che porta a una crescita eccessiva delle cellule della pelle. L’accumulo di cellule della pelle forma patch chiamate placche. Queste placche possono causare sintomi come prurito e dolore.

Le placche della psoriasi possono formarsi ovunque, compresa l’ascella. Alcune forme di psoriasi sono più comuni in quest’area, inclusa la psoriasi inversa.

Il trattamento della psoriasi comprende in genere sia farmaci topici che orali per controllare i sintomi.

Danni ai nervi

Il danno ai nervi può anche causare dolore sotto l’ascella. Il danno ai nervi può essere il risultato di un infortunio fisico, come ad esempio un uso eccessivo durante lo sport o un incidente o una caduta.

Il danno ai nervi può sembrare:

  • dolore
  • formicolio
  • intorpidimento
  • ardente

Alcune condizioni, come il diabete, possono anche causare danni ai nervi o neuropatia. Il National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases osserva che fino alla metà delle persone con diabete ha una neuropatia periferica, che è un danno ai nervi.

Mentre la neuropatia periferica in genere colpisce i piedi e le gambe, in alcuni individui può anche influenzare le braccia. Il trattamento del diabete può aiutare a rallentare la progressione del danno ai nervi.

Angina

L’angina si verifica a causa della mancanza di flusso sanguigno ricco di ossigeno al cuore. Ciò può essere dovuto al fatto che una delle arterie che portano al cuore è stretta o ostruita.

L’angina provoca dolore al torace e disagio, che a volte è grave. Può anche causare pressione e dolore in altre aree, tra cui:

  • ascelle
  • le spalle
  • indietro
  • collo
  • mascella

Alcune persone possono anche provare una sensazione simile all’indigestione.

L’angina è un sintomo di una condizione cardiaca sottostante, ad esempio una malattia coronarica, che può portare a un infarto.

Esistono anche molti altri tipi di angina. Chiunque sospetti di avere l’angina dovrebbe parlare con il proprio medico.

Cancro

In rari casi, il dolore sotto l’ascella sinistra che non scompare può essere un segno di una crescita cancerosa, incluso il cancro al seno.

Il cancro può far gonfiare dolorosamente i linfonodi sotto l’ascella. Un individuo può notare un nodulo sotto il braccio o sotto l’ascella che provoca dolore o disagio persistenti.

Il dolore ascellare può anche essere il risultato di un trattamento specifico del cancro, come la rimozione dei linfonodi o la mastectomia.

Chiunque noti cambiamenti di struttura o noduli nel petto o nel tessuto mammario dovrebbe consultare un medico.

Le opzioni terapeutiche per il cancro dipenderanno dal suo stadio, che si riferisce a quanto si è diffuso. In generale, le fasi precedenti sono più facili da trattare.

Quando vedere un dottore

Chiunque nota i seguenti sintomi insieme al dolore all’ascella sinistra dovrebbe consultare immediatamente un medico:

  • mancanza di respiro
  • vertigini
  • dolore al petto, alla mascella o alla spalla

Un medico può anche diagnosticare e trattare il dolore da altri problemi, come infezioni o linfonodi ingrossati.

Nella maggior parte dei casi, il dolore sotto l’ascella sinistra da fonti come un muscolo tirato dovrebbe scomparire entro circa una settimana. Chiunque manifesti sintomi oltre questo lasso di tempo dovrebbe consultare un medico per una diagnosi completa.

Sommario

Esistono molte possibili cause di dolore sotto l’ascella sinistra. La persona può aver tirato un muscolo o avere linfonodi ingrossati da un’infezione.

Altre cause possono essere più gravi, come l’angina. Chiunque sia preoccupato per i loro sintomi dovrebbe consultare un medico per una diagnosi e un trattamento completi.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu