Salute sessuale / Malattie sessualmente trasmissibili

Cos'è l'uretrite da clamidia maschile?

L'uretrite da clamidia è un'infezione batterica che causa l'infiammazione dell'uretra. Nei maschi, l'uretra è il tubo che trasporta l'urina dalla vescica attraverso il pene per permettergli di lasciare il corpo.

La clamidia è un'infezione trasmessa sessualmente (STI) che il batterio Chlamydia trachomatis causa. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), la clamidia è la STI che le persone negli Stati Uniti riportano più frequentemente. La clamidia è particolarmente comune nei giovani adulti fino a 24 anni.

Le persone possono contrarre la clamidia non usando un preservativo durante rapporti anali, orali o vaginali con qualcuno che ha questa STI.

I fattori di rischio che possono aumentare le probabilità di contrarre la clamidia di una persona includono:

  • diventare sessualmente attivi prima dei 25 anni
  • avere più partner sessuali
  • impegnarsi in sesso senza preservativo
  • avere una storia di STI precedenti

In questo articolo, spieghiamo i sintomi e le complicanze dell'uretra da clamidia maschile. Copriamo anche diagnosi, trattamento e prevenzione.

Sintomi

Molti maschi che hanno la clamidia non hanno alcun sintomo. Se compaiono i sintomi, in genere si presentano entro 1-3 settimane dal contratto con la STI.

I sintomi che possono indicare l'uretrite da clamidia includono:

  • scarico penieno denso, lattiginoso o chiaro
  • minzione dolorosa o difficile, nota anche come disuria
  • eiaculazione dolorosa
  • prurito o gonfiore del pene
  • dolore o gonfiore dei testicoli
  • dolore o irritazione della punta del pene

complicazioni

Senza trattamento, l'uretrite da clamidia può portare a gravi complicazioni di salute.

Gli uomini con una storia di infezione da clamidia o altre infezioni sessualmente trasmissibili hanno un rischio considerevolmente più elevato di contrarre l'HIV.

Le infezioni da Chlamydial possono progredire dall'uretra all'epididimo, che si trova dietro ogni testicolo. È un tubo che immagazzina lo sperma e lo trasporta dai testicoli ai dotti deferenti. Il dotto deferente è un condotto che trasporta lo sperma dall'epididimo all'uretra.

Se l'infezione si diffonde all'epididimo, può causare infiammazione in quest'area e portare a una condizione chiamata epididimite. Le persone che hanno l'epididimite di solito provano disagio o dolore nel loro scroto o testicolo.

Un'altra possibile complicazione dell'uretra da clamidia è l'artrite reattiva, una condizione che in precedenza era conosciuta come sindrome di Reiter. L'artrite reattiva causa gonfiore e dolore alle articolazioni del corpo e di solito deriva da un'infezione batterica, come la clamidia.

Secondo l'Organizzazione Nazionale per i Disturbi Rari, la C. trachomatis è la causa più comune di artrite reattiva negli Stati Uniti, e il modo più comune per contrarla è attraverso l'attività sessuale.

L'artrite reattiva colpisce tipicamente le ginocchia e le caviglie, ma le persone possono anche avvertire i sintomi nelle dita dei piedi, nelle dita e nella parte bassa della schiena.

I sintomi dell'artrite reattiva includono:

  • arrossamento, gonfiore e dolore all'interno e attorno alle articolazioni colpite
  • dolore nella parte bassa della schiena
  • dolore nei talloni
  • infiammazione delle vie urinarie
  • infiammazione agli occhi o alle palpebre
  • febbre
  • perdita di peso

Diagnosi

Sono disponibili vari test di laboratorio per diagnosticare l'uretrite da clamidia.

Nella maggior parte dei casi, i professionisti sanitari invieranno un campione di urina o tampone uretrale a un laboratorio per l'analisi. I tecnici di laboratorio verificano la presenza di C. trachomatis nel campione utilizzando una procedura denominata test di amplificazione dell'acido nucleico (NAAT), che può rilevare il DNA o l'RNA di questo batterio.

NAAT è un metodo molto accurato per diagnosticare l'uretrite da clamidia.

Gli operatori sanitari possono anche utilizzare la colorazione di Gram sul campione per escludere un'infezione concomitante da gonorrea. La gonorrea è una STI gram-negativa che produce sintomi simili a quelli della clamidia.

In rari casi, gli operatori sanitari possono eseguire test di coltura cellulare per cercare la crescita batterica. Tuttavia, a causa dell'accuratezza della diagnosi con NAAT e dell'esistenza di vari fattori che potrebbero influenzare i risultati della coltura cellulare, questo non è un test standard per diagnosticare l'infezione da C. trachomatis.

L'uretrite da clamidia è contagiosa, il che significa che una persona può trasmettere l'infezione ad altre persone. Chiunque riceva una diagnosi di Chlamydia deve informare i partner sessuali precedenti o attuali in modo da sottoporsi a test per la IST e, se necessario, ricevere un trattamento.

Trattamento

I medici prescrivono di solito una terapia antibiotica orale, come l'azitromicina o la doxiciclina, per trattare le persone con uretrite da clamidia. Gli antibiotici sono farmaci che combattono le infezioni batteriche e sono molto efficaci nel trattamento della clamidia.

Anche i partner sessuali attuali e precedenti di una persona con clamidia potrebbero aver bisogno di cure.

I medici generalmente prescrivono uno dei seguenti trattamenti:

  • un ciclo di 7 giorni della doxiciclina antibiotica
  • una singola dose autonoma dell'azotomicina antibiotica

Quando si assumono antibiotici, è essenziale seguire le istruzioni del medico e completare l'intero corso. Le persone che non sono sicure di essere in grado di seguire l'intero ciclo degli antibiotici possono avere la possibilità di assumere una singola dose di un antibiotico sotto controllo medico.

Le persone sottoposte a trattamento per la clamidia dovrebbero astenersi dal rapporto sessuale per almeno 7 giorni dopo aver completato il ciclo di antibiotici prescritto. In questo modo, ridurranno il rischio di diffondere l'infezione ad altre persone e di diventare nuovamente infetti.

Prevenzione

Una persona può contrarre e trasmettere la clamidia attraverso il sesso vaginale, anale o orale. È possibile ridurre il rischio di trasmissione di clamidia attraverso:

  • usando un preservativo durante il sesso
  • avendo controlli sanitari annuali per la clamidia se sessualmente attivi
  • informare eventuali partner sessuali precedenti e attuali su una diagnosi di STI
  • evitando qualsiasi sesso per almeno una settimana dopo aver terminato il trattamento per la clamidia

Porta via

L'uretrite da clamidia maschile deriva da un'infezione batterica e causa l'infiammazione dell'uretra. Questo STI può causare dolore e disagio, ma alcune persone non manifestano alcun sintomo. Senza trattamento, la clamidia può portare a seri problemi di salute.

I medici prescrivono di solito antibiotici per via orale per il trattamento di persone con uretrite da clamidia. Sebbene gli antibiotici siano un trattamento altamente efficace per la clamidia, è essenziale che le persone seguano le istruzioni del loro medico quando prendono questo tipo di farmaci e completano l'intero corso.

Le persone possono aiutare a prevenire le IST, come la clamidia, usando il preservativo e ottenendo test regolari.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu