Psoriasi

Come sono correlati la psoriasi e l'HIV?

La psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle che a volte può colpire le persone che vivono con l'HIV.

La psoriasi colpisce circa l'1-3 percento delle persone con HIV. I sintomi della psoriasi possono presentarsi nelle fasi precoci o tardive dell'HIV.

Sia l'HIV che la psoriasi rispondono ai farmaci, anche se avere entrambe le condizioni insieme può rendere più difficile il trattamento della psoriasi.

In questo articolo, esaminiamo il legame tra psoriasi e HIV e descriviamo i trattamenti disponibili per le persone con psoriasi associata all'HIV.

Il legame tra psoriasi e HIV

I progressi nel trattamento dell'HIV, che i medici chiamano terapia antiretrovirale, ora significano che la maggior parte delle persone con il virus ha aspettative di vita simili a quella della popolazione generale.

Tuttavia, le persone con HIV sono ancora più suscettibili allo sviluppo di altre malattie e infezioni.

I medici si riferiscono a queste altre condizioni come infezioni opportunistiche (OI).

Dopo aver iniziato a prendere farmaci antiretrovirali, le persone possono sviluppare condizioni infiammatorie, come la psoriasi.

I medici chiamano questo tipo di condizione una risposta infiammatoria di ricostituzione immune (IRIS).

L'IRIS può interessare fino al 20% delle persone quando iniziano la terapia antiretrovirale.

Nel caso della psoriasi, una forte terapia antiretrovirale e il sottostante sistema immunitario indebolito che le cause dell'HIV possono a volte complicare il trattamento.

In altri casi, la terapia antiretrovirale può invece migliorare i sintomi della psoriasi.

Le persone possono anche avere problemi di pelle come effetto collaterale generale di alcuni farmaci anti-HIV.

Terapia antiretrovirale per la psoriasi

In molti casi, i farmaci usati per trattare l'HIV possono anche alleviare i sintomi della psoriasi.

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Lancet Infectious Diseases, la maggior parte delle persone con HIV e psoriasi vedranno miglioramenti nei loro sintomi cutanei grazie alla terapia antiretrovirale.

La terapia antiretrovirale è fondamentale per tutti i soggetti con HIV. Il trattamento può:

  • ridurre i sintomi dell'HIV
  • ridurre al minimo il rischio di OI e altre complicazioni
  • rallenta la progressione del virus
  • impedire che il virus venga trasmesso ad altre persone

Una volta che i livelli del virus nel sangue di una persona diventano non rilevabili nei test, l'HIV non è trasmissibile attraverso il contatto sessuale.

Trattare la psoriasi quando si ha l'HIV

Gestire la psoriasi nelle persone con HIV può essere difficile per gli operatori sanitari.

Questo perché alcuni trattamenti per la psoriasi grave, noti come trattamenti sistemici, sopprimono il sistema immunitario.

Tutto ciò che sopprime il sistema immunitario non è ottimale per le persone che hanno l'HIV.

L'HIV sopprime già il loro sistema immunitario e aumenta la probabilità di contrarre infezioni.

Tuttavia, una revisione del 2018 della ricerca esistente su HIV e psoriasi segnala che alcune persone possono ricevere trattamenti sistemici, come:

  • adalimumab
  • ciclosporina
  • etanercept
  • infliximab
  • metotressato
  • ustekinumab

I trattamenti sistemici non sono adatti a tutti, comunque. Ogni persona dovrà lavorare con il proprio medico per trovare il miglior piano di trattamento per la propria situazione.

Prevenire la psoriasi quando si ha l'HIV

Le persone non possono impedire che si verifichi la psoriasi, ma possono prevenire i riacutizzazioni della psoriasi evitando i trigger.

Gli scienziati non comprendono appieno perché le persone sviluppano la psoriasi. Mentre almeno il 10% delle persone può avere geni che rendono la psoriasi più probabile, solo il 2-3% sviluppa effettivamente la condizione della pelle. Attivatori specifici possono attivare la psoriasi in quelli con geni che causano la psoriasi.

Ridurre l'esposizione a questi trigger può ridurre il rischio di psoriasi in alcuni individui, anche se non c'è modo di esserne sicuri.

In coloro che hanno già la psoriasi, evitare i trigger può ridurre il numero e la gravità dei razzi.

I fattori scatenanti della psoriasi possono includere:

  • allergie alimentari
  • uso pesante di alcol
  • infezioni che indeboliscono il sistema immunitario, tra cui mal di gola, bronchite e tonsillite
  • carenze nutrizionali, come la carenza di vitamina D
  • danni alla pelle, come da punture di insetti, scottature solari o colpi di pelle
  • fumo
  • stress e ansia
  • uso di farmaci specifici, inclusi farmaci per la malaria, ipertensione e disturbo bipolare
  • cambiamenti nel tempo

Sintomi e trattamento della psoriasi

I sintomi della psoriasi variano da persona a persona e dipendono dal tipo di psoriasi che hanno. La psoriasi in genere causa:

  • macchie rosse con scaglie argentate
  • pelle secca
  • pelle che si rompe e sanguina
  • pizzicore
  • dolore
  • unghie o unghie spesse che sviluppano creste

Oltre ai sintomi della pelle, alcune persone con psoriasi sviluppano articolazioni gonfie e dolorose.

Quando si verifica questa forma di artrite correlata alla psoriasi, i medici la chiamano artrite psoriasica. Colpisce circa il 30 percento delle persone con psoriasi.

Segni e sintomi di psoriasi possono divampare per diverse settimane o mesi alla volta prima di migliorare o andare via per un periodo, che è noto come la remissione.

La psoriasi è contagiosa?

La psoriasi non è contagiosa Le persone non possono contrarre la psoriasi toccando qualcuno con la condizione o usando i loro asciugamani o articoli per la cura personale.

La psoriasi è una condizione autoimmune. Ciò significa che si verifica quando il sistema immunitario attacca erroneamente le cellule della pelle. Il corpo inizia quindi ad accelerare la velocità con cui si formano nuove cellule della pelle, che causa le squame e le patch che caratterizzano la psoriasi.

Trattamenti generali di psoriasi

I trattamenti di prima e seconda linea per la psoriasi, che possono anche essere utili per le persone con psoriasi associata all'HIV, includono:

Trattamenti topici

Creme per la pelle e unguenti possono essere efficaci per i casi di psoriasi da lieve a moderata. Alcuni sono disponibili al banco, mentre altri possono richiedere una prescrizione. Le opzioni includono:

  • saponi antibatterici
  • inibitori della calcineurina per l'infiammazione
  • catrame di carbone
  • creme corticosteroidi
  • lozioni idratanti
  • acido salicilico
  • creme sintetiche di vitamina D
  • farmaci retinoidi topici

fototerapia

Questa forma di terapia della luce utilizza la luce ultravioletta (UV) per ridurre le lesioni. La fototerapia può causare effetti collaterali che includono la pelle secca e la nausea.

Cambiamenti nello stile di vita e rimedi casalinghi

Oltre a evitare i fattori scatenanti della psoriasi, quanto segue può ridurre i sintomi della psoriasi e alleviare il disagio:

  • gel di aloe vera
  • olio di cocco
  • integratori di omega-3
  • lozione idratante quotidiana
  • bagni tiepidi con farina d'avena colloidale o sali di Epsom

Altre condizioni della pelle che si riferiscono all'HIV

Diverse altre condizioni della pelle sono comuni nelle persone con HIV. Questi sono spesso tipi di OI e includono:

  • Candidosi: Un'infezione fungina della pelle, delle unghie e delle mucose.
  • Criptococcosi: Un'infezione fungina che può colpire la pelle, le ossa, i polmoni e il tratto urinario.
  • Herpes simplex (HSV): Un virus che provoca ferite ricorrenti attorno alla bocca o ai genitali.
  • Mollusco contagioso: Un'infezione virale contagiosa che causa protuberanze color carne sulla pelle.
  • photodermatitis: Una condizione infiammatoria in cui l'esposizione al sole causa eruzioni cutanee, vesciche o pelle squamosa.
  • Prurigo nodularis: Una condizione che causa prurito e croste grumi su braccia e gambe.
  • Il sarcoma di Kaposi: Un tumore che appare come lesioni cutanee viola o nere a causa di tumori nei vasi sanguigni.

Porta via

La psoriasi e altre condizioni della pelle sono comuni tra le persone con HIV. Con cure e trattamenti adeguati, le persone possono gestire i sintomi della loro pelle e ridurre il loro disagio.

Sebbene l'HIV possa rendere più difficile il trattamento della psoriasi, la ricerca indica che la maggior parte delle persone vedrà miglioramenti dopo aver usato terapie antiretrovirali. Rimedi casalinghi, creme medicate e cambiamenti dello stile di vita possono anche alleviare i sintomi.

In alcuni casi, un professionista sanitario può raccomandare farmaci sistemici, ma questo non è appropriato in tutti i casi.

Chiunque abbia dubbi sulla propria pelle dovrebbe consultare il proprio medico per una valutazione e una diagnosi. L'intervento precoce può migliorare le prospettive e ridurre il rischio di complicanze.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu