Dermatologia

Come sbarazzarsi delle cicatrici del plettro

Le cicatrici del plettro sono cicatrici profonde e strette che possono derivare da gravi epidemie di acne. Le persone che desiderano minimizzare l’aspetto di queste cicatrici di solito hanno bisogno di vedere un dermatologo, in quanto i farmaci da banco e i rimedi naturali sono generalmente inefficaci.

Le cicatrici per il prelievo di ghiaccio sono profonde cicatrici a forma di V che di solito sono larghe meno di 2 millimetri. Spesso sembrano come se un oggetto appuntito, come un rompighiaccio, abbia bucato un buco nella pelle. Alcune cicatrici da ghiaccio hanno l’aspetto di un poro molto dilatato.

Negli Stati Uniti, l’assicurazione medica generalmente non copre le terapie per cicatrici da ghiaccio, che possono limitare la capacità di una persona di trattarle. Il trattamento delle cicatrici da ghiaccio può anche richiedere più sedute o una combinazione di terapie.

In questo articolo, discutiamo alcune delle opzioni di trattamento disponibili per ridurre l’aspetto delle cicatrici da ghiaccio. Copriamo anche le cause e i suggerimenti per prevenire le cicatrici da ghiaccio.

Asportazione di punzoni

L’escissione del punzone è una tecnica che comporta la rimozione dei pochi strati superficiali della pelle che coprono una cicatrice da ghiaccio. I dermatologi lo fanno usando uno strumento di perforazione di dimensioni simili alla cicatrice. Di solito usano anche un anestetico locale per intorpidire la pelle della persona.

Dopo aver rimosso la pelle dalla cicatrice, il dermatologo utilizzerà i punti per chiudere la ferita risultante. L’escissione del punzone tende a lasciare una cicatrice sottile, ma di solito è meno evidente rispetto alla cicatrice originale.

Punch grafting

I dermatologi tipicamente raccomandano l’innesto di punch per cicatrici da ghiaccio più profonde. La procedura prevede di rimuovere la pelle dalla cicatrice e sostituirla con un innesto cutaneo.

Il dermatologo prende questa pelle da un’altra parte del corpo della persona, come da dietro l’orecchio.

TCA CROSS

TCA CROSS è una tecnica che prevede l’uso dell’acido tricloroacetico (TCA) per la ricostruzione chimica delle cicatrici cutanee (CROSS).

Durante la procedura, un dermatologo estende la pelle colpita, quindi applica una piccola quantità di TCA ad alta concentrazione alla cicatrice, che danneggia lo strato epiteliale della pelle.

Mentre la ferita guarisce, nuove fibre di collagene si formano all’interno della cicatrice, contribuendo a ridurne l’aspetto.

TCA CROSS può causare una sensazione di bruciore lieve e temporanea, ma di solito l’anestesia non è necessaria.

Secondo una recensione del 2015, una singola sessione di TCA CROSS può migliorare l’aspetto delle cicatrici da ghiaccio di circa il 25%. Le persone possono anche subire due o tre sessioni aggiuntive a intervalli di 2-4 settimane.

Terapia a radiofrequenza

La terapia a radiofrequenza è una tecnica relativamente nuova per il trattamento delle cicatrici da ghiaccio ed è generalmente sicura ed efficace per tutti i tipi di pelle e colori.

La procedura prevede l’uso di onde radio ad alta frequenza per stringere e levigare la pelle di una persona, che può aiutare a ridurre l’aspetto delle cicatrici.

microneedling

Microneedling, che è anche chiamata terapia di induzione del collagene, è una tecnica che comporta il danneggiamento della pelle per promuovere la produzione di collagene.

Durante questa procedura, un dermatologo applica delicatamente un dispositivo tempestato di ago sopra le cicatrici dell’acne. Il dispositivo crea piccoli fori nella pelle, che producono nuove fibre di collagene mentre guariscono. Questa formazione di collagene aiuta a ridurre l’aspetto delle cicatrici da ghiaccio.

Molte persone provano gonfiore o lividi dopo la procedura e questo può durare per diversi giorni.

Terapie di resurfacing

A seguito di altri trattamenti, un dermatologo può anche raccomandare procedure di resurfacing per ridurre ulteriormente l’aspetto delle cicatrici da ghiaccio.

Le terapie di resurfacing comportano la rimozione della pelle sopra e attorno alle cicatrici per favorire la crescita di nuove cellule della pelle più sane.

Il resurfacing della pelle del laser è una delle più comuni tecniche di resurfacing che i dermatologi usano per trattare le cicatrici da ghiaccio. La procedura prevede l’uso di luce monocromatica per fornire energia termica alla cicatrice, che stimola la produzione di collagene ed elastina.

Le cause

Secondo una review del 2015, si possono verificare cicatrici in circa il 95% delle persone con acne. Anche se qualsiasi tipo di acne può causare cicatrici, è generalmente più probabile che si verifichino in persone che sviluppano acne grave.

I fattori di rischio per le cicatrici dell’acne includono:

  • avere lesioni infiammatorie dell’acne, come cisti e noduli
  • ritardare o non ricevere cure per l’acne infiammatoria
  • raccogliere, schioccare o graffiare acne e brufoli
  • avere un parente stretto che ha cicatrici da acne

L’acne grave o infiammatoria può penetrare profondamente nella pelle, che può danneggiare la pelle e i tessuti sottostanti. Il corpo guarisce questo danno producendo collagene ed elastina.

Se il corpo produce troppo o troppo poco collagene, può causare cicatrici. Le cicatrici snocciolate, come le cicatrici da ghiaccio, possono svilupparsi quando il corpo non produce abbastanza collagene. Se il corpo produce troppo collagene, si possono formare cicatrici in rilievo.

Suggerimenti per la prevenzione

Non è sempre possibile prevenire l’acne cicatrici. Tuttavia, il modo migliore per ridurre il rischio di cicatrici è quello di trattare tutti i focolai di acne e di adottare misure per prevenire future epidemie.

Una persona può spesso curare l’acne lieve utilizzando prodotti e farmaci da banco. Le persone con acne più grave dovrebbero discutere le opzioni di trattamento con un dermatologo.

I passaggi che possono aiutare a prevenire futuri focolai di acne includono:

  • evitando di raccogliere, schioccare, graffiare o toccare le lesioni dell’acne
  • trattamento continuativo anche dopo l’eliminazione dell’acne
  • pulire la pelle delicatamente evitando strofinamento vigoroso e saponi o detergenti aggressivi
  • lavare regolarmente i capelli con lo shampoo, in particolare se i capelli sono grassi
  • utilizzando prodotti per la cura della pelle senza olio e non comedogeni e cosmetici

Sommario

Le cicatrici del plettro sono cicatrici piccole e profonde che possono svilupparsi in seguito a gravi episodi di acne. Prodotti da banco e rimedi naturali non sono generalmente trattamenti efficaci.

Tuttavia, una serie di trattamenti professionali può aiutare a ridurre l’aspetto delle cicatrici da ghiaccio.

Il modo migliore per ridurre il rischio di cicatrici da ghiaccio è trattando prontamente le epidemie di acne ed evitando di raccogliere o far scoppiare le lesioni dell’acne. Praticare una buona igiene della pelle può aiutare a prevenire futuri focolai di acne, che riduce anche il rischio di cicatrici da acne.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu