Malattie infettive / Batteri / Virus

Come l'herpes dormiente torna alla vita

I ricercatori potrebbero aver finalmente rivelato il modo in cui l’herpes è in grado di entrare e uscire dal nascondiglio.

Un’infezione da virus herpes simplex (HSV) dura per tutta la vita. Nessuna vaccinazione può prevenirla e nessun trattamento può sradicarla completamente.

Il problema per i medici è che, la maggior parte delle volte, l’herpes giace inattivo nelle cellule nervose e diventa curabile solo durante periodi di attività imprevedibili.

Ora, i ricercatori – molti del Baker Institute for Animal Health della Cornell University, a Ithaca, New York – potrebbero aver scoperto cosa consente ai geni di HSV di accendersi a volte.

I ricercatori hanno scoperto che il DNA virale dell’herpes a volte sfugge a involucri proteici soppressivi nelle cellule nervose e si riattiva.

Luis M. Schang, Ph.D., autore senior del riassunto di questi risultati, spiega che la natura di herpes on-again-off-again è “perché gli antivirali non possono curare l’infezione e perché, finora, è stato impossibile sviluppare un vaccino “. Sottolinea che “Latenza e riattivazione sono al centro della ricerca sul virus dell’herpes”.

I risultati del team possono fornire la chiave per una ricerca e un trattamento dell’HSV di maggior successo. Un riepilogo del loro lavoro appare in agenti patogeni PLOS.

A proposito dell’herpes

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) stima che 3,7 miliardi di persone di età inferiore ai 50 anni abbiano un’infezione da HSV-1, che di solito causa l’herpes orale. Riferiscono inoltre che 417 milioni di persone tra i 15 ei 49 anni hanno un’infezione da HSV-2, che di solito causa l’herpes genitale.

Le persone che hanno l’herpes potrebbero non rendersene conto, poiché un’infezione da herpes è asintomatica quando è inattiva o latente. Quando è attiva un’infezione, entrambe le forme sono contagiose.

L’HSV-1 viene trasmesso principalmente attraverso il contatto orale-orale o orale-genitale, nonché attraverso il contatto con la pelle intorno alla bocca, alle piaghe o alla saliva di una persona con un’infezione attiva. L’HSV-2 si diffonde attraverso il contatto genitale-genitale.

L’herpes nel suo stadio attivo o litico può produrre ulcere dolorose – piaghe aperte – e vesciche intorno alla bocca, ai genitali e all’ano.

“Qualsiasi problema causato dall’herpes è dovuto alla riattivazione dalla latenza”, afferma Schang, aggiungendo che “La latenza e la regolazione genica sono un grosso problema perché non ne sappiamo abbastanza”.

Le infezioni da herpes possono portare ad altre condizioni più gravi, come la cheratite negli occhi o l’encefalite. L’HSV può anche essere letale quando un neonato lo contrae.

Inoltre, tra le persone con sistema immunitario compromesso, i sintomi dell’infezione da herpes possono essere più gravi e frequenti.

Accendere l’herpes

Ricerche precedenti hanno studiato i meccanismi che consentono ai singoli geni dell’herpes di accendersi e spegnersi.

Il team di Schang ha scoperto, tuttavia, che il problema potrebbe non riguardare i singoli geni dell’herpes ma l’attivazione dell’intero genoma dell’herpes, consentendo l’espressione dei singoli geni. Il documento rivela come ciò può accadere.

Sfruttato, il DNA all’interno di una singola cellula sarebbe lungo circa 1 metro, mentre le cellule nervose hanno un diametro di appena circa un centesimo di millimetro.

All’invasione di HSV, una cellula nervosa risponde avvolgendo il DNA virale molto strettamente attorno agli istoni, proteine ​​a forma di piccole bobine, che vengono quindi impacchettate all’interno delle fibre di cromatina.

Così imprigionato nella cromatina, il virus diventa dormiente. Tuttavia, a volte le cellule nervose non riescono a avvolgere il DNA dell’herpes in modo sufficientemente stretto, lasciandone un po ‘esposto alla chimica delle cellule.

In questo caso, il DNA esposto può riattivarsi e i singoli geni del virus possono iniziare infezioni litiche che producono sintomi di herpes.

Con questa intuizione di Schang e colleghi, i ricercatori potrebbero essere in grado di approfondire perché, quando e come questo stretto raggruppamento può essere annullato, svelando almeno uno dei segreti di questa implacabile infezione.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu