Cibi idratanti: i 20 migliori e i loro benefici

L’acqua è essenziale per la salute umana, ma l’acqua da sola non idrata il corpo. In effetti, le persone possono aumentare il loro livello di idratazione e l’assunzione di acqua con molti cibi e altre bevande.

Mangiare cibi idratanti salutari – specialmente durante la stagione calda, quando il corpo perde acqua ed elettroliti vitali attraverso la sudorazione – può mantenere alti i livelli di idratazione e fornire una varietà di nutrienti.

Questi 20 alimenti contengono almeno l’85% di acqua, rendendoli un’ottima scelta per le esigenze di idratazione di una persona.

1. Cetriolo

Contenuto di acqua: 96,73%

I cetrioli sono una fonte di potassio e contengono anche fosforo, magnesio e una piccola quantità di calcio.

Sebbene non vantino l’alto contenuto di vitamine e minerali di alcuni altri frutti e verdure, contengono nutrienti speciali chiamati cucurbitacine, che alcune prove suggeriscono che potrebbero avere un effetto antidiabetico.

L’acqua di cetriolo è anche una bevanda estiva popolare per le persone a cui non piace il gusto dell’acqua semplice. Scopri i vantaggi dell’acqua di cetriolo qui.

2. Lattuga iceberg

Contenuto di acqua: 95,64%

Sebbene questa varietà di lattuga verde pallida e croccante non sia così nutriente come alcune delle sue controparti a foglia verde, offre comunque benefici per la salute.

È a basso contenuto di carboidrati e zucchero ma contiene fibre, vitamine A e K, potassio e zinco.

Le persone potrebbero essere sorprese nell’apprendere che la lattuga potrebbe aiutarle ad addormentarsi. Scopri di più in questo articolo sugli alimenti che inducono il sonno.

3. Sedano

Contenuto di acqua: 95,43%

Questa verdura verde chiaro e croccante è povera di calorie, proteine ​​e carboidrati ma racchiude un pugno con la fibra. Fornisce anche vitamine A e K, nonché acido folico e potassio.

Anche il sedano fa una buona merenda. Le idee di servizio popolari includono la diffusione di burro di arachidi o di mandorle sulla parte superiore, che aggiunge un sacco di proteine ​​extra.

Ulteriori informazioni sui benefici per la salute del sedano in questo articolo.

4. Pomodori

Contenuto di acqua: 94,52%

Sebbene molte persone considerino il pomodoro come un ortaggio, è botanicamente un frutto ricco di fibre, vitamine C e K, acido folico e potassio.

I pomodori contengono anche licopene, che aiuta a prevenire danni alle cellule. I pomodori sono la principale fonte di licopene dietetico per le persone negli Stati Uniti.

Scopri di più sui benefici nutrizionali dei pomodori in questo articolo.

5. Lattuga romana

Contenuto di acqua: 93,47%

La lattuga romana è croccante e non molto indietro rispetto alla lattuga iceberg in termini di contenuto d’acqua. La lattuga romana offre maggiori benefici nutrizionali. In generale, i verdi più scuri sono più salutari.

La lattuga romana è una buona fonte di vitamine C e K, nonché acido folico, vitamina A e fibre.

Scopri i benefici per la salute della lattuga romana e come incorporarla in una dieta equilibrata, qui.

6. Zucchine

Contenuto di acqua: 92,73%

Comunemente chiamata zucca estiva, le zucchine contengono manganese, potassio, magnesio, vitamine A, C e K e fibre.

Contiene anche antiossidanti come la luteina e la zeaxantina, che possono aiutare a combattere i danni al DNA del corpo.

7. Anguria

Contenuto di acqua: 91,45%

L’anguria è un alimento base in molti barbecue estivi, poiché i suoi benefici idratanti si adattano perfettamente alla stagione calda.

Questo dolce frutto contiene principalmente acqua, vitamina C, vitamina A, diverse vitamine del gruppo B, potassio, zinco, rame e molti altri minerali.

Una tazza di anguria a dadini contiene anche solo 45,6 calorie.

Scopri di più sui benefici e sul contenuto nutrizionale delle angurie qui.

8. Spinaci

Contenuto di acqua: 91,4%

Questa verdura a foglia verde racchiude molta nutrizione e fibra con pochissime calorie.

È una buona fonte di magnesio e contiene anche calcio, ferro, potassio, vitamina A, vitamina K, fibre e acido folico.

Gli spinaci sono un’ottima base per insalate. Le persone possono anche mescolarlo in un frullato con frutta dolce. Per coloro che trovano gli spinaci troppo amari, mescolarli con frutta dolce in un frullato può aiutare a bilanciare il gusto.

Scopri di più sul valore nutrizionale degli spinaci qui.

9. Fragole

Contenuto di acqua: 90,95%

Le fragole, con il loro sapore dolce e l’alto contenuto di vitamina C, sono una bacca popolare.

Le fragole contengono antiossidanti che combattono i danni dei radicali liberi. Sono ricchi di fibre e poveri di calorie.

Scopri come aggiungere più fragole a una dieta nutriente in questo articolo.

10. Latte scremato

Contenuto di acqua: 90,84%

Il latte scremato o senza grassi è una bevanda salutare da bere da solo, nonché un ingrediente utile in cucina o per alimenti come i cereali.

È una buona fonte di calcio, vitamina D e proteine. Le persone i cui corpi possono tollerare il lattosio possono scoprire che bere latte scremato è un buon modo per rimanere idratati.

Le persone interessate a saperne di più sui benefici per la salute del latte possono leggere questo articolo.

11. Latte di soia

Contenuto di acqua: 90,36%

Il latte di soia è una miscela di acqua e soia che forma una bevanda simile al latte.

È naturalmente ricco di acqua e una buona scelta per l’idratazione.

Molte marche commerciali di latte di soia contengono aggiunta di calcio, vitamina D e diverse vitamine del gruppo B.

Scopri una varietà di latte a base vegetale, tra cui mandorle, soia e canapa, e come si accumulano qui contro il latte.

12. Cantalupo

Contenuto di acqua: 90,15%

Conosciuto anche come melone, il melone è ricco di vitamina C e fibra e costituisce uno spuntino estivo eccellente.

Come molti altri frutti e verdure d’arancia, è anche una fonte di beta carotene, che il corpo converte in vitamina A.

Scopri tutto sui vantaggi dei meloni qui.

13. Melone di melata

Contenuto di acqua: 89,82%

Questo dolce melone giallo verde è un tipo di melone che è una buona fonte di potassio e vitamina C. Contiene anche folati, magnesio e vitamina K.

Come la maggior parte dei meloni, ha un alto contenuto di zucchero. Scopri quali tipi di melone sono i migliori per le persone che hanno bisogno di guardare il loro apporto di zucchero qui.

14. Kale

Contenuto di acqua: 89,63%

Il cavolo è un ortaggio a foglia verde denso di nutrienti con un’alta dose di vitamine A, C e K. Contiene anche calcio, fibre, proteine ​​e acidi grassi omega-3.

Il cavolo è una buona fonte di ferro a base vegetale e alcune vitamine del gruppo B, nonché fitochimici anti-infiammatori.

Scopri tutto sui benefici per la salute del cavolo in questo articolo.

15. Broccoli

Contenuto di acqua: 89,3%

I broccoli potrebbero non essere il primo alimento che viene in mente quando le persone pensano di idratare i cibi, ma questo ortaggio crocifero è quasi il 90% di acqua.

Contiene diversi antiossidanti ed è anche una fonte di fibre, ferro, potassio, vitamina C e vitamina K.

Prova a cuocere al vapore i broccoli o mangiarlo crudo per ottenere il massimo dai suoi nutrienti. Ulteriori informazioni sui benefici per la salute dei broccoli in questo articolo.

16. Pesche

Contenuto di acqua: 88,87%

Questo frutto succoso contiene molte vitamine, tra cui C, A, E e K. È anche una buona fonte di potassio e fosforo.

Le persone possono mangiare pesche come spuntino veloce, oppure possono incorporarle in salse, insalate o frullati.

Scopri di più sui benefici per la salute delle pesche qui.

17. Carote

Contenuto di acqua: 88,29%

Con il loro colore arancione brillante, le carote contengono un’elevata quantità di beta carotene o vitamina A. Altre varietà, come le carote viola e bianche, di solito hanno un nucleo arancione. Ciò li rende anche un’ottima fonte di vitamina A.

Sono anche una buona fonte di potassio, acido folico, vitamina K e fibre.

Il beta carotene è benefico per il corpo in vari modi. Scopri quali alimenti contengono più beta-carotene qui.

18. Arance

Contenuto di acqua: 86,75%

Conosciute soprattutto per il loro contenuto di vitamina C, le arance sono anche ricche di fibre e potassio. Gli agrumi possono anche aiutare l’organismo ad assorbire il ferro dagli altri alimenti.

Le arance contengono anche diverse vitamine del gruppo B, magnesio, selenio e rame.

Scopri di più su come le arance giovano alla salute in questo articolo.

19. Ananas

Contenuto di acqua: 86%

Questo frutto tropicale spinoso è ricco di sostanze nutritive, compresa la vitamina C. Contiene anche magnesio, potassio, manganese e vitamine del gruppo B.

Contiene bromelina, un enzima con effetti antinfiammatori.

Alcune persone usano la bromelina per aiutare a trattare la sinusite, l’artrosi e i problemi digestivi. Ulteriori informazioni sui suoi vantaggi qui.

20. Mele

Contenuto di acqua: 85,56%

Le mele sono disponibili in molte varietà, dal rosso intenso e croccante al verde e croccante.

In generale, le mele sono una buona fonte di acqua, ma contengono anche molte fibre, vitamina C e antiossidanti come la quercetina e la catechina.

Leggi questo articolo per conoscere i benefici per la salute delle mele, dal miglioramento della salute neurologica alla riduzione del rischio di obesità.

Alternative all’acqua

L’acqua è la bevanda più salutare, poiché il corpo può usarla facilmente e non contiene additivi, calorie, zucchero o altri ingredienti.

Tuttavia, ad alcune persone non piace il gusto dell’acqua semplice o semplicemente vogliono più varietà.

Le persone possono rimanere idratate aggiungendo frutta, verdura ed erbe all’acqua, che aggiungerà sapore senza aggiungere calorie o zuccheri. Alcune opzioni da aggiungere includono:

  • anguria
  • cetriolo
  • foglie di menta
  • fragole
  • Limone
  • lime
  • ananas

Prova a schiacciare questi alimenti prima di mescolarli per far risaltare i loro succhi e sapori naturali o lasciarli immergere in una brocca d’acqua nel frigorifero per diverse ore.

Molte tisane sono buone alternative all’acqua. Cerca varietà senza zuccheri aggiunti o dolcificanti. Le persone che amano i tè verdi o neri potrebbero voler sorseggiare varietà decaffeinate per rimanere idratate.

Per le persone che bevono spesso soda, il passaggio all’acqua gassata con limone o lime può ridurre drasticamente l’assunzione giornaliera di zucchero.

La caffeina è disidratante?

Molte persone evitano la caffeina perché credono che possa essere disidratante. Tuttavia, alcuni studi recenti confutano ciò, affermando che non ci sono prove che suggeriscano che il caffè sia disidratante.

Tuttavia, la Food and Drug Administration (FDA) suggerisce che le persone limitano il loro consumo di caffeina a 400 milligrammi (mg) al giorno. Si tratta di circa quattro o cinque tazze di caffè.

Alcune persone potrebbero aver bisogno di consumare molto meno della raccomandazione da 400 mg se sono sensibili alla caffeina, sono in gravidanza, hanno ansia o hanno determinate condizioni di salute.

Altri consigli

Molte persone possono rimanere idratate sorseggiando acqua durante il giorno e consumando cibi idratanti. Non esiste una quantità fissa di acqua adatta a tutti.

In generale, una persona potrebbe aver bisogno di aumentare l’assunzione di acqua se:

  • si stanno esercitando e sudando
  • sono in un ambiente caldo
  • hanno determinate condizioni di salute
  • sono in gravidanza o in allattamento

Oltre a bere abbastanza acqua, limitare l’assunzione di cibi salati può anche ridurre il rischio di disidratazione di una persona.

Snack come patatine e crackers confezionati, nonché salumi e zuppe in scatola, sono solo alcuni dei cibi salati che possono ridurre il livello di idratazione di una persona.

Molte persone pensano che le bevande sportive siano una buona alternativa all’acqua. Le bevande sportive contengono elettroliti come sodio e potassio, che possono essere utili durante l’esercizio fisico intenso o l’esposizione prolungata al calore.

Tuttavia, la maggior parte delle volte, l’acqua semplice è la scelta migliore perché è priva di zuccheri, dolcificanti e altri additivi.

L’American Academy of Pediatrics raccomanda di limitare il consumo di bevande sportive da parte dei bambini perché possono portare a calorie in eccesso e aumento di peso, nonché alla carie.

Sommario

L’idratazione non riguarda solo l’acqua potabile. Molti alimenti contengono acqua e sostanze nutritive aggiuntive che sono vitali per una buona salute.

Mangiare una dieta ricca di frutta e verdura è un buon modo per fornire al corpo vitamine, minerali e fibre, aggiungendo al contempo l’assunzione giornaliera di acqua.

Questo post è stato utile per te?