Che cosa causa lo sperma acquoso e influisce sulla fertilità?

Lo sperma è tipicamente un fluido denso e bianco, ma può variare nel colore e nella consistenza. Lo sperma acquoso può verificarsi a causa del basso numero di spermatozoi, dei fattori dello stile di vita e delle carenze nutrizionali.

In questo articolo, esploriamo alcune delle possibili cause dello sperma acquoso o limpido.

Discutiamo anche se lo sperma acquoso può influenzare la fertilità, il significato dello sperma scolorito, quando vedere un medico e il trattamento.

Basso numero di spermatozoi

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce il basso numero di spermatozoi, o oligospermia, in quanto produce meno di 15 milioni di spermatozoi per millilitro di sperma.

Avere un basso numero di spermatozoi può rendere più difficile per una persona concepire, ma non significa necessariamente che una persona sia sterile.

Non c’è sempre una causa ovvia per avere un basso numero di spermatozoi. Tuttavia, alcune condizioni genetiche, come la sindrome di Klinefelter, possono influenzare il numero di spermatozoi di una persona.

Altre cause di basso numero di spermatozoi possono includere:

  • disturbi ormonali, come l’ipertiroidismo e l’ipogonadismo
  • infezioni
  • esposizione a radiazioni o tossine, come sostanze chimiche industriali, erbicidi e piombo
  • uso di droga
  • assunzione eccessiva di alcol
  • uso del tabacco
  • eccesso di peso corporeo
  • alcuni farmaci

varicocele

Un varicocele è un gonfiore delle vene che scorrono dai testicoli allo scroto. Il varicocele non può causare sintomi, ma può ridurre la produzione di sperma e diminuire la qualità dello sperma in alcune persone. Il varicocele può svilupparsi in uno o entrambi i lati.

I varicoceli sono molto comuni. Secondo l’Urology Care Foundation, il varicocele colpisce circa il 15% dei maschi e circa il 40% dei maschi testati per problemi di fertilità presenta questa condizione.

Detto questo, circa l’80% delle persone con un varicocele non ha problemi di fertilità.

Eiaculazione frequente

L’eiaculazione frequente può portare allo sperma acquoso. Se una persona si masturba o svolge attività sessuali più volte al giorno, il suo corpo potrebbe non avere abbastanza tempo per produrre lo stesso volume o qualità dello sperma.

In uno studio del 2016, 20 maschi hanno seguito un programma giornaliero di eiaculazione per 14 giorni dopo 3-5 giorni di astinenza. I ricercatori hanno raccolto e analizzato i campioni di sperma dei partecipanti nei giorni 1, 3 e 14 dello studio.

Hanno scoperto che sia il volume dello sperma che la quantità di sperma disponibile diminuivano tra i giorni 1 e 3 e di nuovo tra i giorni 7 e 14.

Eiaculazione retrograda

Durante l’eiaculazione, lo sperma passa attraverso l’uretra e fuori dal pene. Tuttavia, uno sfintere della vescica disfunzionale può causare lo sperma di viaggiare indietro nella vescica, con conseguente condizione chiamata eiaculazione retrograda.

Le persone che soffrono di eiaculazione retrograda possono produrre meno sperma o seme che appare sottile o acquoso.

Carenza di zinco

Lo zinco è un nutriente importante che supporta molte funzioni corporee essenziali, come la sintesi del DNA, la lotta contro le infezioni, la guarigione delle ferite e la riproduzione.

Lo zinco svolge anche un ruolo nella produzione sana di sperma. Secondo un articolo del 2018 pubblicato sul Journal of Reproduction and Infertility, la carenza di zinco può contribuire alla scarsa qualità dello sperma e all’infertilità. Tuttavia, gli autori avvertono che troppo zinco può anche ridurre la qualità dello sperma.

Il corpo non può produrre o immagazzinare zinco, il che significa che le persone possono ottenere solo zinco dagli alimenti che mangiano.

Alcune fonti alimentari di zinco includono:

  • Ostriche
  • carne rossa, pollame e molluschi
  • noci, semi e cereali integrali
  • fagioli
  • yogurt e altri prodotti caseari

Lo sperma acquoso può influire sulla fertilità?

Lo sperma acquoso è spesso temporaneo e può risolversi da solo. Lo sperma acquoso persistente a volte può indicare un basso numero di spermatozoi o un’altra condizione che può influire sulla fertilità.

Avere un basso numero di spermatozoi non significa necessariamente che una persona sia sterile, ma può renderla più difficile da concepire.

Lo sperma acquoso può anche essere dovuto a fattori legati allo stile di vita, a carenze nutrizionali o ad una condizione medica sottostante.

Secondo l’Istituto nazionale per la salute infantile e lo sviluppo umano, la maggior parte dei problemi di fertilità maschile si verificano a causa di problemi che riguardano il funzionamento dei testicoli.

Cosa significa avere lo sperma scolorito?

Lo sperma scolorito a volte può indicare un problema di salute.

Lo sperma rosa, rosso o marrone può contenere sangue da una prostata infiammata o vescicole seminali gonfie.

Altre cause di sangue nello sperma includono:

  • alta pressione sanguigna
  • infezioni trasmesse sessualmente
  • un’infezione alla prostata
  • cancro della prostata, testicoli o uretra

Lo sperma giallo può contenere urine o una quantità eccessiva di globuli bianchi. Quest’ultimo si verifica in una condizione chiamata leucocitospermia.

Lo sperma verde può indicare un’infezione della prostata o di altri organi riproduttivi.

Quando vedere un dottore

Le persone con lo sperma persistente o scolorito dovrebbero parlare con un medico o un urologo.

Inoltre, una persona dovrebbe consultare un medico per lo sperma acquoso o scolorito che si verifica con uno dei seguenti sintomi:

  • scarico insolito
  • minzione difficile o dolorosa
  • dolore o disagio nei testicoli o scroto
  • dolore nell’addome inferiore o nella parte bassa della schiena
  • febbre
  • brividi
  • nausea

Le persone che desiderano concepire possono prendere in considerazione la possibilità di consultare uno specialista della fertilità se non hanno raggiunto la gravidanza dopo un anno di rapporti sessuali non protetti.

Per diagnosticare la causa dello sperma acquoso o scolorito, un medico chiederà a una persona i suoi sintomi, la storia medica e le abitudini di vita. Se necessario, possono anche eseguire un esame fisico.

Il medico può anche richiedere un campione di sperma, che analizzerà per:

  • volume e coerenza
  • acidità
  • numero di spermatozoi
  • motilità dello sperma, o quanto velocemente lo sperma si muove
  • la dimensione e la forma dello sperma

Trattamento

Le opzioni di trattamento per lo sperma acquoso o scolorito dipenderanno dalla causa sottostante.

Un medico può prescrivere antibiotici se determinano che la causa è un’infezione batterica. Per le persone con squilibri ormonali, un medico può raccomandare la terapia ormonale.

Le opzioni per il trattamento del varicocele includono:

  • Chirurgia laparoscopica. Durante questa procedura, un chirurgo inserisce una videocamera in una piccola incisione nell’addome. Quindi localizzeranno e ripareranno, bloccheranno o rimuoveranno il varicocele.
  • Embolizzazione percutanea. Questa è una procedura minimamente invasiva in cui un chirurgo inserirà una bobina o un palloncino nella vena gonfia. Quindi allargano la bobina o il palloncino per ripristinare il flusso sanguigno dal testicolo.

I cambiamenti dello stile di vita che possono aiutare a migliorare la qualità dello sperma possono includere:

  • mantenere un peso corporeo sano
  • ridurre lo stress
  • dormire abbastanza
  • smettere di fumare
  • ridurre l’assunzione di alcol

Sommario

Lo sperma acquoso è spesso temporaneo e può risolversi da solo.

Lo sperma può diventare acquoso o più sottile del solito se qualcuno si masturba o si impegna in attività sessuali più volte al giorno. In questo caso, l’astensione dall’attività sessuale per alcuni giorni può aiutare a trattare il problema.

Lo sperma acquoso a volte può indicare che una persona ha un basso numero di spermatozoi o una ridotta qualità dello sperma. Questi possono derivare da determinate condizioni mediche e fattori di stile di vita.

Avere lo sperma acquoso non significa necessariamente che una persona sia sterile. Tuttavia, le persone con sperma acquoso persistente potrebbero voler consultare un medico.

Inoltre, consultare un medico per lo sperma o lo sperma scolorito che contiene sangue.

Questo post è stato utile per te?