Che cosa causa l'urina scura?

L'urina consiste di acqua in eccesso e prodotti di scarto che i reni filtrano dal sangue. Può variare da giallo pallido a giallo scuro a seconda del rapporto tra acqua e prodotti di scarto.

Molte cose possono influenzare il colore dell'urina. La maggior parte di questi sono innocui, ma un cambiamento di colore a volte può segnalare un problema di salute.

Questo articolo esaminerà cinque cause comuni di urina scura e opzioni di trattamento.

1. Disidratazione

L'urina scura è solitamente un segno di disidratazione. La disidratazione si verifica quando non c'è abbastanza acqua nel corpo.

Può portare a urine scure e:

  • bocca e labbra secche
  • sete
  • vertigini o debolezza
  • problemi a deglutire il cibo secco
  • stipsi
  • fatica

I bambini, gli anziani e le persone che convivono con malattie gravi, come il cancro, sono più inclini alla disidratazione.

Nella maggior parte dei casi, le persone possono trattare la disidratazione bevendo liquidi più chiari, come acqua e tisane.

Le persone dovrebbero consultare un medico se presentano alcuni, alcuni o tutti i seguenti sintomi:

  • letargo
  • lingua e bocca molto secche
  • pelle che si muove molto lentamente dopo essere stata pizzicata
  • polso debole o assente
  • pressione sanguigna molto bassa
  • urina minima o nulla

2. Cibo, bevande o farmaci

Alcuni cibi e bevande possono causare un cambiamento nel colore o nell'odore delle urine.

Barbabietole e more possono trasformare l'urina in rosso e mangiare rabarbaro può risultare in un colore marrone scuro o simile al tè.

Alcuni farmaci possono anche causare cambiamenti nel colore delle urine:

  • Senna, clorpromazina e tioridazina possono causare urine rosse.
  • Rifampicina, warfarin e fenazopiridina possono provocare urine arancioni.
  • Amitriptilina, indometacina, cimetidina e prometazina possono causare urine blu o verdi.
  • La clorochina, la primachina, il metronidazolo e la nitrofurantoina possono risultare in marrone scuro o urina color tè.

3. Anemia emolitica

I globuli rossi si sviluppano nel midollo osseo. Il corpo di solito distrugge globuli rossi vecchi o difettosi nella milza in un processo chiamato emolisi.

Quando il corpo distrugge per errore troppi globuli rossi, una persona potrebbe sviluppare anemia emolitica.

Anche le malattie genetiche del sangue, come l'anemia falciforme o la talassemia, possono causare anemia emolitica. È anche un potenziale effetto collaterale di alcune medicine e può talvolta verificarsi dopo trasfusioni di sangue.

Oltre all'urina scura, i sintomi dell'anemia emolitica includono:

  • fatica
  • vertigini
  • palpitazioni
  • pelle pallida
  • mal di testa
  • ittero o pelle e occhi ingialliti
  • una milza ingrossata o un fegato

Nei casi gravi, l'anemia emolitica può portare a:

  • brividi
  • febbre
  • dolore alla schiena e addominale
  • shock

4. Infezioni del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario (UTI) si verificano quando i batteri entrano nella vescica, di solito attraverso l'uretra. Le donne tendono a sviluppare infezioni del tratto urinario più spesso rispetto agli uomini e molte persone le conoscono come infezioni della vescica o cistite.

I sintomi di un UTI includono:

  • dolore o bruciore durante la minzione
  • dolore o pressione nell'addome
  • frequenti sollecitazioni a urinare
  • urina che è torbida, scura o appare insanguinata

5. Epatite C

Il virus dell'epatite C (HCV) può causare un'infezione del fegato. Ha pochi sintomi durante le prime fasi, quindi molte persone non sanno di averlo fino a quando il danno al fegato inizia a causare problemi. Perché influisce sul modo in cui i processi del fegato sprecano, l'HCV può causare l'urina scura.

Le persone che hanno ricevuto una trasfusione di sangue o un trapianto di organi prima del luglio 1992 o un prodotto sanguigno per problemi di coagulazione prodotti prima del 1987 sono a rischio di HCV.

Altri fattori di rischio includono la condivisione di aghi, il sesso senza preservativo con una persona che ha l'HCV e la ricezione di tatuaggi con attrezzature non sterili.

Se i sintomi si verificano, di solito compaiono entro 2 settimane a 6 mesi di esposizione al virus. Sono generalmente miti e possono includere:

  • fatica
  • muscoli doloranti
  • dolori articolari
  • febbre
  • nausea o scarso appetito
  • mal di stomaco
  • prurito della pelle
  • urina scura
  • itterizia

Trattamento

Le persone che soffrono di grave disidratazione potrebbero aver bisogno di una terapia di reidratazione. Questo processo di solito comporta la somministrazione di sali per la reidratazione orale o fluidi ed elettroliti nell'ospedale.

L'urina scura a causa di cibo, bevande o farmaci non è di solito un motivo di preoccupazione. L'urina ritorna al suo colore normale quando una persona smette di consumare ciò che sta causando il cambiamento.

Molti casi lievi di anemia emolitica non richiedono un trattamento. Per altri, i cambiamenti dello stile di vita possono aiutare a controllare i sintomi.

Nei casi gravi di anemia emolitica, possono essere necessarie trasfusioni di sangue, trapianti di sangue e di midollo osseo o interventi chirurgici per rimuovere la milza.

I medici prescriveranno di solito un breve ciclo di antibiotici per il trattamento delle UTI. Le persone con una grave infezione possono richiedere un ciclo più lungo di antibiotici. Alcune persone possono prendere antidolorifici.

Per molti anni, i trattamenti HCV hanno portato a vari potenziali effetti collaterali. Tuttavia, nuove terapie possono aiutare a trattare molte forme del virus senza gravi effetti collaterali.

Quando vedere un dottore

Le persone che mostrano segni di grave disidratazione dovrebbero consultare immediatamente un medico, poiché la condizione può causare gravi complicazioni.

Chiunque ritenga di avere una UTI dovrebbe consultare un medico per i test e il possibile trattamento antibiotico. Senza trattamento, l'infezione può diffondersi ai reni.

Chiunque sospetti un'esposizione all'HCV dovrebbe parlare con un operatore sanitario per essere sottoposto a test. Il virus può portare a gravi danni al fegato se non trattato.

Questo post è stato utile per te?