Cause di piedi gialli

Ci sono molte ragioni per cui una persona può avere i piedi gialli, molti dei quali non sono motivo di preoccupazione. Le possibili cause includono ittero, anemia e calli.

Le persone con i piedi gialli possono anche avere aree di pelle spessa, cerosa o secca. In alcuni casi, solo le dita dei piedi o la suola sono gialle, mentre in altri l’intero piede è di questo colore.

Potrebbero esserci altri sintomi, a seconda della causa sottostante. Questi possono includere affaticamento, prurito o sensibilità alle basse temperature. Il trattamento per i piedi gialli dipende da cosa sta causando questo sintomo.

Continua a leggere per saperne di più sulle sei possibili cause dei piedi gialli.

1. Ittero

L’ittero è un ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi.

Si sviluppa quando troppa bilirubina, che è un prodotto di scarto dalla rottura dei globuli rossi, si accumula nel corpo.

Le persone con ittero possono avere i piedi gialli, ma avranno anche la pelle gialla su altre parti del corpo.

Potrebbero anche verificarsi prurito, che a volte può essere intenso.

L’ittero può essere un sintomo di:

  • un’infezione virale, come l’epatite A, B o C
  • alcuni farmaci, come la penicillina, i contraccettivi orali o gli steroidi anabolizzanti
  • alcuni integratori a base di erbe
  • problemi alla cistifellea
  • insufficienza epatica

Il trattamento per l’ittero comporta affrontare la causa sottostante. Le persone che hanno l’ittero dovrebbero consultare il proprio medico per i test e il trattamento.

2. Anemia

Secondo la American Society of Hematology, la pelle pallida o gialla è un sintomo di anemia sideropenica.

Altri sintomi includono:

  • una lingua dolorante o liscia
  • unghie fragili
  • dolore al petto
  • fatica
  • la perdita di capelli
  • mal di testa
  • battito cardiaco accelerato
  • mancanza di respiro
  • debolezza

Le persone con anemia da carenza di ferro in genere richiedono integratori di ferro per aumentare i livelli di questo minerale nel sangue. Potrebbe anche essere necessario apportare altri cambiamenti nella dieta.

Se la perdita di sangue contribuisce a bassi livelli di ferro, possono essere necessari altri trattamenti. Ad esempio, le persone che hanno periodi mestruali pesanti possono spesso beneficiare di contraccettivi orali o procedure mediche.

3. Calli

Un callo è un’area spessa e dura della pelle. Può apparire spesso come una macchia gialla, traballante o cerosa. I calli si sviluppano sulla pelle come risposta alla pressione o all’attrito.

I calli si formano in genere sui piedi, di solito a causa di una persona che indossa scarpe inadatte o trascorre lunghi periodi in piedi o camminando.

I calli non sono motivo di preoccupazione e in genere non richiedono un trattamento.

Se sono fastidiosi, tuttavia, le persone di solito possono alleviare il disagio e rimuovere il callo:

  • indossare scarpe comode e ben aderenti
  • utilizzando inserti o cuscinetti per scarpe protettivi
  • ammorbidire il callo in acqua calda e sapone
  • limare la pelle spessa con una pietra pomice
  • applicare farmaci per la rimozione del callo al piede

4. Malattia di Raynaud

Se solo le dita dei piedi, piuttosto che l’intero piede, appaiono gialle, allora questo scolorimento potrebbe essere dovuto alla malattia di Raynaud, che alcune persone chiamano fenomeno di Raynaud.

La malattia di Raynaud colpisce fino al 10% della popolazione e fa sentire le dita delle dita dei piedi e dei piedi insolitamente insensibili e fredde a basse temperature o in risposta allo stress emotivo. Altre sensazioni includono formicolio o formicolio.

In queste circostanze, la pelle diventerà generalmente bianca, che a volte può apparire gialla. Col tempo, la pelle diventa blu e poi rossa, che è una versione esagerata della normale risposta del corpo al freddo.

Il trattamento dipende dalla gravità dei sintomi e dalla presenza di altre condizioni mediche. Le persone con sintomi lievi di solito possono gestirle indossando guanti e calze spessi, oltre a ridurre lo stress.

Le forme più gravi della malattia di Raynaud possono richiedere farmaci o interventi chirurgici ai nervi.

5. Alte dosi di curcuma

La curcuma è una spezia delicata che le persone usano spesso in medicina per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Il composto più attivo nella curcuma, la curcumina, è un pigmento giallo brillante.

Almeno un caso di studio descrive lo scolorimento giallo delle piante dei piedi a causa di alte dosi di radice di curcuma. La donna nello studio ha assunto 500 mg di radice di curcuma al giorno per 4 mesi. Dopo aver smesso di assumere le capsule, i sintomi si sono risolti.

Gli autori dello studio notano anche che l’applicazione topica della curcuma può scolorire la pelle.

6. Carotenemia

La carotenemia deriva da alti livelli di carotenoidi nel sangue. I carotenoidi sono pigmenti giallo-rossi in frutta e verdura. Il carotenoide più noto è il beta carotene, che si trova naturalmente nelle carote. Il corpo converte il beta carotene in vitamina A.

Quando una persona consuma normali quantità di carotenoidi, questi pigmenti lasciano il corpo nelle urine, nel sudore e nelle feci.

Tuttavia, l’assunzione elevata di oltre 30 milligrammi (mg) al giorno può far sì che la pelle assuma una sfumatura gialla che colpisce comunemente la pianta dei piedi e i palmi delle mani.

Gli alimenti ricchi di carotenoidi includono:

  • verdure arancioni, come carote, patate dolci e zucca
  • verdure verdi, tra cui broccoli, cavoli e piselli
  • agrumi
  • altri frutti, come albicocche, mango e papaia

Anche le condizioni mediche che influenzano la capacità del corpo di rimuovere i carotenoidi contribuiscono alla carotenemia. Questi includono:

  • diabete
  • colesterolo alto
  • ipotiroidismo
  • problemi ai reni
  • problemi al fegato

Le persone che sviluppano la carotenemia consumando troppi alimenti ricchi di carotenoidi in genere notano che la loro pelle gialla ritorna normale dopo aver ridotto l’assunzione di questi alimenti.

Le persone che ottengono la carotenemia a causa di una condizione medica di base possono notare un miglioramento dei sintomi della carotenemia una volta che controllano la condizione con farmaci, cambiamenti nello stile di vita e altri trattamenti.

Quando vedere un dottore

La pelle gialla a volte può indicare un problema medico più grave, specialmente se lo scolorimento appare su più di un’area del corpo.

Le persone dovrebbero consultare il proprio medico se riscontrano i seguenti sintomi oltre alla pelle gialla:

  • sgabello nero
  • sangue nelle feci o nel vomito
  • dolore al petto
  • confusione
  • vertigini
  • fatica
  • febbre
  • mal di testa
  • forti dolori di stomaco
  • mancanza di respiro
  • lividi o sanguinamento inspiegabili

Se i piedi gialli sono l’unico sintomo che una persona ha, è molto probabile che la causa sia un callo o un’alta assunzione di alimenti contenenti carotenoidi. Un podologo può trattare calli e altri problemi ai piedi, mentre un dietologo può aiutare una persona a pianificare una dieta più equilibrata.

Porta via

Le prospettive per le persone con i piedi gialli dipendono dalle cause di questo scolorimento. Nella maggior parte dei casi, i piedi torneranno al loro colore normale quando la persona affronta la condizione sottostante.

Poiché a volte i piedi gialli possono indicare un problema più grave, è importante che una persona si rivolga immediatamente al medico se ha dubbi o manifesta altri sintomi.

Questo post è stato utile per te?