Nutrizione / Dieta

Benefici per la salute dei semi di canapa

Molte persone considerano i semi di canapa un superalimento. I semi hanno un ricco profilo nutrizionale e offrono una gamma di benefici per la salute.

Sebbene i semi di canapa provengano dalla pianta sativa della Cannabis, non producono un effetto che altera la mente.

Questi piccoli semi marroni sono ricchi di proteine, fibre e acidi grassi salutari, compresi gli omega-3 e gli omega-6. Hanno effetti antiossidanti e possono ridurre i sintomi di numerosi disturbi, migliorando la salute del cuore, della pelle e delle articolazioni.

In questo articolo, esaminiamo i vari benefici dei semi di canapa e forniamo suggerimenti per aggiungerli alla dieta.

Benefici nutrizionali dei semi di canapa

Questi semi sono ricchi di composti nutritivi, tra cui:

1. Proteine

I semi di canapa contengono quasi la stessa quantità di proteine ​​dei semi di soia. In ogni 30 grammi (g) di semi, o circa un cucchiaio, ci sono 9,46 g di proteine.

Questi semi sono una fonte completa di proteine, il che significa che forniscono tutti e nove gli amminoacidi essenziali.

Gli amminoacidi sono gli elementi costitutivi di tutte le proteine. Il corpo non può produrre nove di questi acidi, quindi una persona deve assorbirli attraverso la dieta.

Relativamente pochi alimenti a base vegetale sono fonti complete di proteine, rendendo i semi di canapa un'aggiunta preziosa per una dieta vegetariana o vegana.

I semi di canapa sono particolarmente ricchi di un aminoacido chiamato arginina, che ha benefici per la salute del cuore.

2. Grassi insaturi

I benefici per la salute dei grassi polinsaturi, in particolare degli acidi grassi omega-3, stanno diventando sempre più noti.

I semi di canapa sono una grande fonte di acidi grassi essenziali, come l'acido alfa-linolenico (ALA), che è un omega-3.

Il corpo non può produrre acidi grassi essenziali e il corpo deve assorbirli dalla dieta. Sono cruciali per la salute a lungo termine.

Anche il rapporto tra omega-3 e omega-6 è importante.

In generale, le persone tendono a mangiare troppi omega-6 e troppi omega-3, ma l'aggiunta di semi di canapa alla dieta può aiutare a promuovere un equilibrio.

Secondo i risultati di uno studio sugli animali del 2015, l'incorporazione di semi di canapa e olio di semi di canapa nella dieta delle galline ha portato a uova con livelli aumentati di omega-3 nei tuorli e un rapporto omega-3-omega-6 più sano.

Inoltre, i semi di canapa sono a basso contenuto di grassi saturi e non contengono grassi trans.

3. Fibra

Gran parte della fibra di un seme di canapa si trova nel suo scafo esterno, o guscio. Se possibile, acquista i semi di canapa con gli scafi intatti.

Tuttavia, anche senza i gusci, i semi di canapa sono una fonte di Dio in fibra di pf, con tre cucchiai contenenti circa 1,2 g di fibra.

Consumare abbastanza fibra ogni giorno può:

  • ridurre l'appetito
  • aiutare con la gestione del peso
  • lavoro per stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue
  • promuovere la salute dell'intestino

4. Minerali e vitamine

I semi di canapa contengono una serie impressionante di vitamine e minerali e sono particolarmente ricchi di:

  • vitamina E
  • magnesio
  • fosforo
  • potassio

Sono anche una buona fonte di ferro, zinco e vitamine del gruppo B, tra cui:

  • niacina
  • riboflavina
  • tiamina
  • vitamina B-6
  • folati

Benefici per la salute dei semi di canapa

Accanto ai benefici nutrizionali, alcune ricerche suggeriscono che i semi di canapa hanno una vasta gamma di effetti positivi sulla salute. Possono:

5. Proteggi il cervello

Uno studio pubblicato sulla rivista Food Chemistry ha scoperto che l'estratto di semi di canapa ha effetti antiossidanti nei test di laboratorio. Questi effetti possono derivare dal contenuto di cannabidiolo (CBD) dei semi.

I risultati di una revisione del 2018 suggeriscono che il CBD e altri composti nei semi possono avere effetti neuroprotettivi, antinfiammatori e possono anche aiutare a regolare il sistema immunitario.

La revisione suggerisce che, a causa di queste potenziali proprietà, il CBD può aiutare con condizioni neurologiche, tra cui:

  • morbo di Parkinson
  • Il morbo di Alzheimer
  • sclerosi multipla
  • dolore neuropatico
  • disturbi convulsivi dell'infanzia

6. Migliora la salute del cuore

La comunità medica ritiene che gli acidi grassi omega-3 migliorino la salute del cuore e riducano il rischio di problemi come aritmie e malattie cardiache.

I semi di canapa contengono alti livelli di omega-3 e un rapporto salutare tra acidi grassi omega-3 e omega-6.

I semi contengono anche alti livelli di arginina, un amminoacido che si trasforma in ossido nitrico.

L'ossido nitrico è essenziale per la dilatazione delle arterie e delle vene e aiuta a mantenere le pareti dei vasi sanguigni lisce ed elastiche.

Abbassare la pressione sanguigna, seguire una dieta salutare e partecipare a varie forme di esercizio fisico può aiutare a ridurre il rischio di insufficienza cardiaca.

7. Ridurre l'infiammazione

La quantità di omega 3 nei semi di canapa e il rapporto salutare tra omega 3 e omega 6 possono insieme contribuire a ridurre l'infiammazione.

Inoltre, i semi di canapa sono una ricca fonte di acido gamma linolenico (GLA), un acido grasso polinsaturo che può anche avere effetti anti-infiammatori.

Alcuni studi sugli animali suggeriscono che il GLA può agire come un potente antinfiammatorio. Tuttavia, studi recenti sugli esseri umani suggeriscono che l'acido non è sempre efficace.

Una recensione sull'European Journal of Pharmacology afferma che gli esseri umani processano il GLA in un modo molto complicato, il che potrebbe spiegare perché gli studi sull'uomo producano risultati più vari rispetto a quelli sugli animali.

Osservando questi studi, è importante notare che i ricercatori usano solitamente alte concentrazioni di estratti di semi di canapa e che mangiare i semi può produrre effetti meno drammatici.

Ridurre l'infiammazione può aiutare a gestire i sintomi di malattie croniche, come ad esempio:

  • sindrome metabolica
  • diabete di tipo 2
  • artrite
  • malattia del cuore
  • steatosi epatica non alcolica

8. Migliora le condizioni della pelle

La dermatite atopica (AD) e l'acne possono entrambi derivare dall'infiammazione cronica. I composti anti-infiammatori nei semi di canapa possono aiutare.

Tra le altre possibili cause dietetiche, l'acne può essere collegata a una carenza di omega-3. L'alto contenuto di omega 3 nei semi di canapa può aiutare a gestire e ridurre i sintomi dell'acne.

Una revisione del 2018 ha esplorato gli effetti dei cambiamenti dietetici sulle malattie della pelle. Mentre gli autori hanno trovato prove che mangiare più omega-3 può migliorare i sintomi dell'acne, determinare la portata degli effetti richiederà più ricerca.

Gli autori notano anche che prebiotici e fibre vegetali possono aiutare a gestire i sintomi dell'AD. I semi di canapa sono una ricca fonte di fibre vegetali.

9. Alleviare l'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide è una condizione autoimmune. Fa sì che il sistema immunitario attacchi i suoi stessi tessuti, causando infiammazione alle articolazioni.

Nel 2014, una ricerca condotta su cellule umane ha suggerito che l'olio di semi di canapa potrebbe avere effetti anti-reumatici.

Tuttavia, una revisione del 2018 ha trovato una mancanza di prove conclusive per suggerire che i cannabinoidi potrebbero trattare efficacemente le malattie reumatiche. Gli autori hanno notato che sono necessarie ulteriori ricerche.

Profilo nutrizionale dei semi di canapa

I semi di canapa contengono molte proteine, acidi grassi salutari e fibre.

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), 3 cucchiai di semi di canapa contengono 116 calorie e i seguenti nutrienti:

Proteina 9,47 g
carboidrati 2,60 g
Grasso 1,20 g
Acidi grassi totali 14,62 g
Acidi grassi monoinsaturi 1,62 g
Grassi polinsaturi 11,43 g
Acidi grassi saturi 1,38 g

I semi di canapa sono anche una fonte salutare di vitamina E e minerali, come calcio, ferro, magnesio, potassio e zinco.

Come aggiungere semi di canapa alla dieta

Quando si considerano i risultati degli studi, è importante notare che i ricercatori usano spesso l'estratto di semi di canapa, piuttosto che i semi di canapa interi.

Le persone possono acquistare semi sgusciati, macinati o divisi. Per rimuovere i gusci esterni duri dei semi a casa, una persona può usare un mortaio e un pestello o un robot da cucina.

I semi interi agiscono come un agente di carica e aggiungono anche fibre alla dieta, che può aiutare la digestione.

Prova ad incorporare i semi di canapa nella dieta:

  • spolverare semi interi o macinati su cereali o yogurt
  • aggiungendo i semi ai frullati
  • cottura con semi di canapa e altri ricchi di omega-3
  • fare il latte di canapa a casa usando semi interi
  • cospargere di semi di canapa, insieme ad altri semi o noci, su un'insalata

Le persone possono trovare semi di canapa in alcuni supermercati, negozi di alimenti naturali e online.

I negozi online offrono anche altri prodotti a base di canapa, come il latte di canapa, che può essere arricchito con sostanze nutritive extra, e la polvere di proteine ​​di canapa, che è un'alternativa vegetale alla polvere di proteine ​​del siero di latte.

rischi

Sebbene i semi di canapa provengano dalla pianta di cannabis, essi non contengono idealmente tetraidrocannabinolo (THC), che è l'ingrediente attivo nella cannabis.

I semi di canapa non produrranno un effetto che altera la mente.

Tuttavia, gli atleti e altri soggetti sottoposti a test antidoping devono essere consapevoli del fatto che il consumo di prodotti a base di canapa può, in alcuni casi, portare a test di urine non riusciti. Il livello di THC in qualsiasi prodotto a base di canapa dipende dai fornitori e dal processo di produzione.

In Canada, la produzione di semi di canapa è strettamente regolata per prevenire la contaminazione incrociata del THC dalla pianta di cannabis.

Un principio legale negli Stati Uniti proibisce alle persone di coltivare semi di canapa con concentrazioni di THC superiori allo 0,3 percento. Il governo degli Stati Uniti regola anche rigorosamente l'importazione di semi di canapa e prodotti a base di canapa.

Porta via

I semi di canapa hanno un ricco profilo nutrizionale. Contengono alti livelli di antiossidanti, acidi grassi, minerali e vitamine.

I gusci aggiungono fibra alla dieta e la macinazione dei semi aiuta il corpo ad assorbire più degli altri nutrienti.

Alcune ricerche hanno suggerito collegamenti tra semi di canapa e benefici per la salute, ma questi studi tendono a utilizzare estratti con alte concentrazioni.

Mentre ci sono potenziali benefici per la salute a consumare semi di canapa, evitare di mangiare quantità eccessive. Esistono prove che alcuni semi contengono livelli di THC che superano il limite legale.

La scelta più salutare è quella di assumere una dieta variata che contenga una vasta gamma di sostanze nutritive.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu