L'osteoartrite

Artrite del pollice: cosa sapere

L'artrite è una condizione che si verifica quando un'articolazione inizia a consumarsi o a sviluppare irritazione. Può colpire qualsiasi articolazione, incluso il pollice. L'artrite del pollice è talvolta chiamata artrite basale.

Secondo l'American Academy of Orthopaedic Surgeons, l'artrite del pollice di solito si verifica dopo i 40 anni di età ed è più frequente nelle donne che negli uomini.

Mentre l'artrite del pollice può essere dolorosa, un medico può consigliare trattamenti per ridurre i sintomi e migliorare la gamma di movimento e la qualità della vita di una persona.

Cos'è l'artrite del pollice?

L'artrite del pollice è l'artrite che si verifica nell'articolazione alla base del pollice, nota come articolazione basale. L'artrite del pollice è di solito un tipo di artrosi, dovuta all'usura.

In un'articolazione del pollice sana, un tessuto gommoso noto come cartilagine copre le estremità nodose delle ossa che si uniscono nell'articolazione. La cartilagine assorbe le due ossa.

Nelle persone con l'artrite del pollice, la cartilagine si consuma. Le due ossa non hanno più l'ammortizzazione tra loro e si sfregano insieme.

Quando le ossa si sfregano, creano attrito e danneggiano l'articolazione, causando dolore e altri sintomi.

Sintomi

Il primo sintomo di artrite del pollice è solitamente dolore alla base del pollice quando una persona afferra o pizzica un oggetto. Una persona con l'artrite del pollice può anche notare dolore ogni volta che usa il pollice per applicare forza.

Altri sintomi di artrite del pollice includono:

  • gonfiore alla base del pollice
  • dolore, disagio o tenerezza alla base del pollice
  • gamma limitata di movimento nel giunto
  • articolazione ingrossata, dall'aspetto ossuto alla base del pollice
  • perdita di forza nell'articolazione del pollice

I sintomi possono variare in gravità. I sintomi possono essere lievi all'inizio e poi peggiorare nel tempo, soprattutto se una persona non cerca un trattamento.

Cause e fattori di rischio

La maggior parte dell'artrite del pollice è un tipo di artrosi, il che significa che è dovuta alla degenerazione o alla normale usura.

Poiché l'artrite del pollice si presenta più comunemente come parte del normale processo di invecchiamento, è più comune negli adulti di età superiore ai 40 anni. Le persone che hanno avuto precedenti fratture o lesioni all'articolazione del pollice hanno anche maggiori probabilità di sviluppare l'artrite del pollice.

Altri fattori che possono rendere una persona più probabilità di sviluppare l'artrite del pollice includono:

  • obesità
  • hobby o lavori che sottolineano l'articolazione del pollice
  • lavoro al computer per lunghi periodi di tempo
  • malattie che colpiscono la cartilagine, come l'artrite reumatoide

Diagnosi

Prima di diagnosticare l'artrite del pollice, un medico di solito esamina il pollice della persona e fa domande su:

  • movimenti che peggiorano il dolore
  • il livello del dolore
  • se c'è stata una lesione prima
  • qualsiasi altro sintomo

Il medico eseguirà probabilmente anche semplici test, come tenere l'articolazione mentre la persona muove il pollice.

Ascoltano o sentono per digrignare o fare clic su suoni o sensazioni che potrebbero indicare che le ossa si sfregano insieme.

Il medico sentirà se l'articolazione è più calda del tessuto circostante e se è tenera o ingrandita. Testeranno anche la sua gamma di movimento.

Se il medico sospetta l'artrite, può ordinare una radiografia per esaminare il pollice e rilevare eventuali depositi di calcio o speroni ossei. Inoltre, una radiografia può mostrare deterioramento o perdita di spazio tra le ossa.

Se una persona ha dolore alla base del pollice, un medico può anche verificare i sintomi della sindrome del tunnel carpale.

Trattamento

La gravità dell'artrite del pollice di una persona aiuterà un medico a determinare quale trattamento sia il migliore. L'artrite è una malattia progressiva, nel senso che potrebbe peggiorare nel tempo.

Secondo l'American Society for Surgery of the Hand, non sono disponibili farmaci che possano rallentare la progressione dell'artrite nel pollice.

Ma alcuni trattamenti possono aiutare ad alleviare i sintomi. I trattamenti potenziali includono:

  • stringendo il pollice
  • esercizi per rafforzare i muscoli intorno al pollice
  • farmaci anti-infiammatori
  • iniezioni di steroidi
  • terapie occupazionali o fisiche
  • applicare calore o ghiaccio al giunto
  • regolazioni ergonomiche
  • evitando attività che fanno pressione sul pollice

Se queste opzioni di trattamento falliscono, una persona può richiedere un intervento chirurgico. In genere, un medico consiglierà un intervento chirurgico se le altre opzioni di trattamento non funzionano e i sintomi sono gravi.

Le opzioni chirurgiche includono:

  • Rimozione di un piccolo osso nell'articolazione chiamato trapezio per aiutare il chirurgo a tamponare o sospendere l'articolazione, alleviando il dolore.
  • Unendo insieme l'articolazione che ridurrà la mobilità del pollice ma allevierà il dolore e altri sintomi.

Può richiedere da 8 settimane a 1 anno per riprendersi dalla chirurgia del pollice. Durante questo periodo, una persona può ricevere servizi di riabilitazione da terapisti occupazionali o fisici.

prospettiva

Con il trattamento, molte persone potrebbero essere in grado di gestire l'artrite del pollice e ridurre i fastidiosi sintomi.

L'artrite tende a peggiorare nel tempo. Se l'artrite del pollice rende le attività quotidiane difficili o dolorose, è essenziale consultare un medico per il trattamento.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu