Dispositivi medici / Diagnostica

6 innovazioni da Future Healthcare 2019

Questa settimana, Medical News Today ha partecipato alla Future Healthcare Exhibition and Conference. I delegati ci hanno presentato la tecnologia, sia nuova che vecchia, destinata a far avanzare l'assistenza sanitaria.

Future Healthcare è un evento annuale che si svolge a Londra nel Regno Unito.

È una vetrina dell'innovazione internazionale nello spazio sanitario. Quest'anno hanno partecipato oltre 350 marchi.

Abbiamo trascorso gran parte del nostro tempo ascoltando brevi introduzioni ai nuovi prodotti nel Health Innovators Theatre.

Hanno tutti il ​​potenziale per cambiare il modo in cui i professionisti della sanità forniscono e monitorano l'assistenza sanitaria.

Come sempre, i dati e il modo in cui gli esperti li manipolano erano molto importanti. Come un presentatore ha chiesto, "Data (sono) la risposta, qual è la domanda?"

Tuttavia, c'erano anche aziende che tentavano di reinventare le vecchie tecnologie usando un approccio nuovo.

Di seguito una breve introduzione ad alcuni dei prodotti che hanno suscitato il nostro interesse quest'anno.

1. Individuare precocemente la demenza

Oggi, la malattia di Alzheimer – la forma più comune di demenza – è una delle principali cause di morte negli Stati Uniti. Poiché l'età media della popolazione aumenta lentamente, è probabile che il numero di decessi dovuti a demenza salga in linea.

Nonostante ciò, la cattura della demenza precoce rimane difficile. Oxford Brain Diagnostics crede che la loro tecnologia possa catturare la malattia anni prima che i sintomi diventino evidenti.

Il loro segreto sta nella misurazione del disordine corticale (CDM). In breve, questa tecnica consente agli scienziati di raccogliere un "livello extra di dettaglio" dalle scansioni MRI esistenti. Ciò consente loro di rilevare i cambiamenti nella microanatomia del cervello.

Il Dr. Steven Chance, CEO di Oxford Brain Diagnostics, ha dichiarato a MNT che "CDM estrae informazioni sulla struttura microscopica della materia grigia del cervello applicando un'analisi unica a una forma standard di scansione MRI".

"Il metodo rivela il danno alla corteccia cerebrale anche nelle prime fasi della malattia perché è sensibile alla rottura a livello cellulare".

Dr. Steven Chance

Accanto agli ovvi benefici di individuare i segni della demenza in precedenza, la tecnologia potrebbe anche aiutare l'industria farmaceutica: i ricercatori potrebbero quantificare il modo in cui i farmaci sperimentali influenzano la microstruttura del cervello.

2. Blockchain per la salute

L'assistenza sanitaria ha sempre riguardato il paziente, naturalmente. Tuttavia, negli ultimi anni, c'è stata una crescente spinta a coinvolgere maggiormente il paziente. In particolare, si è discusso su come i medici conservano i nostri dati, chi li mantiene e come sono condivisi.

Medicalchain vuole cambiare il modo in cui le persone accedono alle loro cartelle cliniche. Usando la tecnologia blockchain sicura, la più famosa per il suo uso in criptovaluta, hanno progettato un modo in cui i pazienti possono visualizzare e, quando necessario, condividere i loro dati con i medici. Medicalchain ha delineato il loro prodotto in un white paper:

"Medicalchain consente all'utente di fornire ai professionisti sanitari l'accesso ai propri dati personali sulla salute, quindi Medicalchain registra le interazioni con (questi) dati in modo verificabile, trasparente e sicuro sul libro mastro distribuito di Medicalchain."

Questa tecnologia, ritiene la società, conferirebbe potere al paziente. Inoltre, man mano che le consultazioni online diventano più popolari, questa tecnologia aiuta a superare alcuni dei problemi inerenti la privacy e la sicurezza.

L'azienda spera che presto i loro servizi possano essere aperti al pubblico in generale.

3. Screening del cancro mobile

Nel 2018, a livello globale, c'erano 570.000 nuovi casi di cancro cervicale. Circa il 90 per cento delle morti per cancro cervicale si verifica nelle società a basso e medio reddito.

Uno screening migliore e un intervento precedente potrebbero ridurre significativamente il tasso di mortalità.

MobileODT ha progettato un colposcopio portatile alimentato a batteria chiamato EVA System, che può acquisire immagini di alta qualità della cervice.

MobileODT ha collaborato con il National Cancer Institute per sviluppare un algoritmo di machine learning, chiamato valutazione visiva automatica (AVE), in grado di produrre una diagnosi accurata in pochi minuti.

Uno studio pilota prospettico e multicentrico condotto da scienziati in Corea ha dimostrato che il dispositivo ha una precisione superiore al 90%.

Yael Misrahi, responsabile delle partnership globali di MobileODT, ha illustrato il prodotto a Future Healthcare. MNT l'ha contattata dopo l'evento e ha spiegato che uno dei principali vantaggi di questo sistema è che "è palmare e può essere utilizzato da un medico non esperto."

Poiché il dispositivo si basa sulla tecnologia smartphone, è intuitivo e include una "funzione di consultazione remota per consultare esperti in tempo reale o durante un controllo di garanzia della qualità".

"(W) con AVE – l'algoritmo di apprendimento automatico per il rilevamento del pre-cancro – non è necessario un raschiamento o un laboratorio e una donna è in grado di ricevere un risultato al punto di cura piuttosto che aspettare diverse settimane o mesi per un risultato."

Yael Misrahi

4. Aggiornamento delle batterie usa e getta

Il funzionamento delle batterie è rimasto relativamente invariato da decenni. BlueThink – senza alterare la chimica sottostante – ha sviluppato un modo per rendere un tipo comune di batteria più sicuro ed economico.

I produttori ora utilizzano ampiamente le batterie a bottone nei dispositivi medici, come Javier Eduardo Nadal di BlueThink ha spiegato a MNT:

"I dispositivi medici sono ora più intelligenti e più facili da usare che mai."

"Questo trend in crescita dipende dal buon design e dall'uso di tecnologie come LED e schermi per migliorare l'esperienza dell'utente, oltre alla connettività per fornire ai pazienti, ai medici e ai sistemi sanitari dati preziosi."

"Tutti questi dispositivi innovativi hanno una cosa in comune: hanno bisogno di energia".

Le batterie a bottone non sono prive di problemi; se una persona li lascia su una mensola per un lungo periodo, perde la loro carica. Se vengono inceneriti, ad esempio quelli di apparecchiature mediche monouso contaminate, esplodono.

Sono anche dannosi per l'ambiente e un rischio significativo per i bambini se ingeriti.

Secondo BlueThink, hanno trovato un modo per mitigare tutto quanto sopra. Usando la tecnologia delle batterie standard, ma con una svolta, hanno creato una batteria flessibile che un bambino potrebbe ingoiare in sicurezza, che non esplode quando viene incenerita e che mantiene la carica quando viene lasciata su uno scaffale.

È importante sottolineare che è anche a basso costo e producibile in grandi quantità.

Nadal ha dichiarato a MNT che "(a) una piccola quantità di energia può fare una grande differenza in un dispositivo medico, ma non deve compromettere l'esperienza dell'utente, la sicurezza o la sostenibilità".

5. Robot contro la solitudine

La solitudine è un problema reale e crescente negli Stati Uniti e nel mondo. In effetti, molti professionisti del settore sanitario ora riconoscono la solitudine come un fattore di rischio per una serie di condizioni mediche, tra cui le malattie cardiovascolari.

Per questo motivo, dobbiamo affrontare la solitudine con urgenza.

Service Robotics Limited ha recentemente creato una soluzione innovativa che mira a colmare questa lacuna.

Genie Connect è un robot in miniatura dall'aspetto amichevole. I progettisti lo hanno descritto come "un servizio di robot companion che utilizza un robot amichevole, intuitivo, abilitato alla voce per offrire connettività e supporto (…) agli anziani".

Può eseguire comandi in modo simile ad altri assistenti virtuali, ma ha una gamma di funzioni personalizzate e personalizzabili.

Genie Connect può conversare e organizzare chat video con operatori sanitari e familiari. Service Robotics Limited lo ha progettato per aiutare a stimolare e coinvolgere la mente dell'utente. Ricorda anche all'utente quando prendere medicine e partecipare agli appuntamenti.

Vi è una preoccupazione comune che i robot porteranno via il lavoro degli umani; in questo caso, Genie Connect colma una lacuna che gli umani lasciano attualmente aperti.

6. Respirare più facilmente?

Forse il dispositivo più insolito che abbiamo visto al Future Healthcare 2019 si chiamava SoeMac. Secondo i suoi creatori, "la terapia alternativa SoeMac crea ossigeno energizzato, che il tuo corpo può usare tranquillamente per aiutare a ripristinare se stesso durante la notte mentre dormi".

SoeMac è un piccolo dispositivo rettangolare che gira delicatamente. Un utente semplicemente lo accende e lo lascia accanto al letto di notte. Secondo i progettisti, ci aiuta a respirare più facilmente ea dormire meglio.

Dicono che "funziona traendo aria all'interno e producendo una forma bio-utilizzabile di ossigeno energizzato, noto come Singlet Oxygen Energy, o SOE."

"Questo può aiutare il tuo corpo a svolgere un lavoro riparatore essenziale mentre tu dormi la notte, aumentando l'efficacia della tua disintossicazione notturna e delle funzioni di riparazione del corpo."

È fondamentale notare che finora nessun trial clinico ha confermato queste affermazioni. Tuttavia, i creatori di SoeMac stanno pianificando degli studi nel prossimo futuro. In particolare, sperano che possa dare sollievo alle persone con malattia polmonare ostruttiva cronica.

Nel complesso, Future Healthcare 2019 è stato un evento davvero interessante. È sempre emozionante essere parte all'avanguardia dell'innovazione medica.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu