5 modi per sbarazzarsi delle vesciche

Le vesciche sono sacche piene di liquido che si formano sulla pelle in risposta a frizione, calore o infezioni. Le vesciche possono guarire da sole, ma i prodotti naturali possono aiutare ad accelerare il processo di guarigione.

L’epidermide, o lo strato superiore della pelle, agisce come una barriera fisica tra gli strati inferiori della pelle e l’ambiente esterno. La pelle qui forma vesciche per proteggersi dall’irritazione, come sfregamento o pressione costanti.

Le vesciche danno anche alla pelle il tempo di guarire. Le persone dovrebbero evitare di scoppiare o aprire una vescica perché la pelle tiene fuori i germi e previene l’infezione.

Continua a leggere per saperne di più sui migliori rimedi domestici naturali per le vesciche.

Piedi, dita dei piedi e talloni

Le vesciche sui piedi e sulle dita dei piedi si sviluppano solitamente a causa dell’attrito.

Indossare scarpe scarsamente aderenti è una causa comune di vesciche di attrito. Indossare sandali con il cinturino come le infradito, che hanno il potenziale di sfregare contro le dita dei piedi, può portare a bolle di attrito all’interno dell’alluce.

Le vesciche in queste posizioni possono risolversi rapidamente se la persona affronta la causa dell’irritazione.

Ad esempio, se un paio di scarpe sta causando vesciche, passare a un paio più comodo o più comodo per alcuni giorni darà alla pelle il tempo di guarire.

Invece di indossare sandali con cinturini o scarpe col tacco alto, prova a indossare scarpe comode e vicine per qualche giorno per dare ai piedi il tempo di guarire.

Le persone possono anche coprire le loro vesciche con bende adesive o cuscinetti di garza per evitare ulteriori attriti. Anche l’applicazione di vaselina sull’area prima di coprirla può essere utile, poiché ciò ridurrà l’attrito nell’area.

I rimedi naturali per le vesciche su piedi, dita dei piedi e talloni includono:

1. Aloe vera

Le foglie di aloe vera contengono una sostanza gelatinosa ben nota per le sue proprietà curative.

Una revisione sistematica conclude che i composti all’interno del gel di aloe vera riducono l’infiammazione, aumentano la produzione di collagene e stimolano la rigenerazione cellulare, che può promuovere una guarigione più efficiente della ferita.

Secondo i risultati di uno studio controllato randomizzato 2018, il gel di aloe vera ha migliorato la guarigione nelle persone sottoposte a operazioni di innesto cutaneo per ferite da ustioni. Sebbene il gel di aloe vera abbia dimostrato notevoli benefici curativi, non ha portato a un significativo sollievo dal dolore.

Le persone possono acquistare unguenti e prodotti per la pelle che contengono aloe vera da banco. Possono anche applicare il gel di aloe vera pura direttamente sul blister.

La gente dovrebbe notare che nessuno di questi studi ha esaminato l’aloe vera per le vesciche da attrito. Non vi è alcuna garanzia che l’aloe vera fornirebbe più benefici di qualcosa come la semplice vaselina o l’uso di nulla.

Tuttavia, dato il basso rischio di effetti collaterali, può valere la pena provare.

2. Vaselina

La vaselina è una delle preferite dai dermatologi per il trattamento delle ferite.

Sebbene il blister stesso funga da copertura per la ferita, se dovesse rompersi, una persona può coprire l’area con vaselina e una benda. Ciò può favorire la guarigione dell’area.

Dita

Le vesciche sulle dita e sui palmi delle mani possono verificarsi a seguito di una condizione della pelle chiamata eczema disidrotico o disidrosi.

La disidrosi è un tipo di eczema che causa pelle secca, pruriginosa e piccole vesciche su mani e piedi.

Non esiste una cura per la disidrosi, e le riacutizzazioni di solito durano tra 2-3 settimane, secondo l’American Academy of Dermatology.

Sebbene esistano diverse opzioni di trattamento da banco e da prescrizione per le condizioni di eczema, la National Eczema Association stima che oltre il 50% delle persone con questa condizione utilizzi medicine complementari e alternative per trattare i loro sintomi. È meglio usare la medicina complementare come aggiunta alla terapia convenzionale.

I rimedi naturali per disidrosi e altre vesciche correlate all’eczema includono:

3. Calendula

La calendula proviene da piante di calendula. Contiene diversi antiossidanti che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e aumentare la guarigione della pelle.

Sebbene la calendula appaia sicura per uso esterno, può causare dermatite da contatto. Le persone che usano la calendula per la prima volta dovrebbero testarne una piccola quantità sulla pelle prima di usarla per trattare vesciche o altre aree sensibili della pelle.

4. Olio di cocco

L’olio di cocco contiene acido laurico, un tipo di acido grasso che può idratare la pelle e ridurre l’infiammazione. Di conseguenza, l’olio di cocco può favorire la riparazione dei tessuti e aumentare la guarigione delle ferite.

Le persone possono immergere un batuffolo di cotone nell’olio di cocco fuso e toccare delicatamente l’olio sul blister.

Labbra

Le infezioni virali possono causare lo sviluppo di vesciche sulle labbra.

Ad esempio, il virus dell’herpes simplex (HSV) è un’infezione virale comune che può causare herpes labiale e herpes genitale.

L’infezione da HSV-1 provoca herpes labiale ricorrenti, che sono piccole vesciche o protuberanze di pus che compaiono intorno alla bocca e sulle labbra.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), le infezioni da HSV-1 hanno colpito circa il 48,1% delle persone di età compresa tra 14 e 49 anni negli Stati Uniti nel 2015-2016.

Le ferite fredde di solito guariscono da sole, ma possono causare gonfiore, dolore e irritazione.

Un rimedio naturale per l’herpes labiale sulle labbra è la melissa:

5. Melissa

I composti all’interno della Melissa officinalis, noti anche come melissa, possono avere effetti antivirali.

Secondo un articolo di revisione del 2017, la melissa può sopprimere l’HSV durante le prime fasi dell’infezione.

La melissa può anche aiutare a ridurre l’infiammazione e il dolore associati alle infezioni da HSV.

Le persone possono diluire l’olio di melissa con acqua e applicare la miscela su un’herpes labiale usando un batuffolo di cotone.

Prevenzione

Sebbene non sia possibile prevenire alcuni tipi di vesciche, come quelle legate alla disidrosi, le persone possono prevenire le vesciche da attrito.

Le vesciche guariscono da sole senza causare complicazioni, ma spesso possono interferire con le attività quotidiane, come camminare.

Seguire questi suggerimenti può aiutare a prevenire lo sviluppo completo delle bolle di attrito:

  • Indossa scarpe comode e comode.
  • Indossa abiti larghi e che assorbono l’umidità mentre ti alleni.
  • Applicare bende morbide in aree problematiche, come piedi, talloni e cosce.

Sommario

Le vesciche si sviluppano sulla pelle per una serie di motivi. Le opzioni di trattamento variano a seconda della causa.

Le cause più comuni di vesciche comprendono attrito prolungato, condizioni cutanee correlate all’eczema e infezioni come l’HSV-1.

I rimedi che possono rivelarsi utili per le persone con vesciche includono:

  • Aloe Vera
  • Vaselina
  • calendola
  • olio di cocco
  • melissa

Tuttavia, non ci sono prove scientifiche sufficienti per supportare l’uso di routine di questi rimedi naturali da soli.

È sempre meglio parlare con un medico per vedere se combinare questi rimedi con trattamenti più convenzionali, come Valtrex per un focolaio di mal di freddo, può aiutare ad accelerare il processo di guarigione.

Questo post è stato utile per te?