Ipotiroidei

12 segni e sintomi di ipotiroidismo

Ipotiroidismo o tiroide iperattiva è quando la ghiandola tiroide produce troppo pochi ormoni. Bassi livelli di ormoni tiroidei possono causare una vasta gamma di segni e sintomi da cambiamenti nel funzionamento mentale a problemi digestivi.

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che si trova davanti al collo. Gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo vitale nel regolare il metabolismo e l'uso di energia e influenzano quasi tutti gli organi del corpo.

Nelle fasi iniziali, una persona potrebbe non notare alcun sintomo. Tuttavia, senza trattamento, l'ipotiroidismo può portare a gravi complicazioni, come infertilità e malattie cardiache.

In questo articolo, descriviamo 12 segni e sintomi comuni di ipotiroidismo. Discutiamo anche di quanto sia comune l'ipotiroidismo e quando vedere un medico.

1. Stanchezza

L'affaticamento è uno dei sintomi più comuni dell'ipotiroidismo.

Molte persone con la condizione riferiscono di sentirsi così esausti da non essere in grado di affrontare la propria giornata come al solito.

L'affaticamento si verifica indipendentemente da quanto sonno una persona ottiene o da quanti sonnellini diurni assumono. Il trattamento per l'ipotiroidismo di solito migliora i livelli di energia e il funzionamento delle persone.

2. Guadagno di peso

Gli ormoni tiroidei aiutano a regolare il peso corporeo, l'assunzione di cibo e il metabolismo di grassi e zuccheri. Le persone con bassi livelli di ormoni tiroidei possono sperimentare un aumento di peso e un aumento dell'indice di massa corporea (BMI).

Anche casi lievi di ipotiroidismo possono aumentare il rischio di aumento di peso e obesità. Le persone con questa condizione riferiscono spesso di avere una faccia gonfia e un eccesso di peso attorno allo stomaco o in altre parti del corpo.

3. Muscoli e articolazioni doloranti

Ipotiroidismo può influenzare i muscoli e le articolazioni di una persona in numerosi modi, causando:

  • dolori
  • dolori
  • rigidezza
  • gonfiore delle articolazioni
  • tenerezza
  • debolezza

La ricerca suggerisce anche un collegamento tra i disturbi della tiroide e l'artrite reumatoide, che è una condizione autoimmune che provoca gonfiore doloroso nel rivestimento delle articolazioni. Un trattamento efficace per entrambe le condizioni aiuterà le persone a gestire i loro sintomi.

4. Cambiamenti di umore e memoria

È comune per le persone con ipotiroidismo non trattato di sperimentare:

  • ansia
  • apatia, o generale mancanza di interesse o sentimenti di indifferenza
  • funzione di memoria compromessa
  • meno attenzione e concentrazione
  • stati d'animo bassi
  • pensiero e parola più lenti

Questi sintomi possono verificarsi perché il cervello richiede che gli ormoni tiroidei funzionino correttamente. La ricerca mostra che bassi livelli di ormoni tiroidei possono causare cambiamenti nella struttura e nel funzionamento del cervello.

Questi cambiamenti del cervello possono invertire una volta che una persona inizia il trattamento.

5. Sensazione di freddo

Ipotiroidismo può rallentare il metabolismo, che può portare a una diminuzione della temperatura corporea interna. Come tale, alcune persone con bassi livelli di ormoni tiroidei possono sentirsi fredde tutto il tempo o avere una bassa tolleranza al freddo.

Questa sensazione di freddo può persistere, anche quando si è in una stanza calda o durante i mesi estivi. Le persone con ipotiroidismo spesso riferiscono di avere mani o piedi freddi, sebbene possano sentire che tutto il loro corpo è freddo.

Questi sintomi non sono esclusivi per l'ipotiroidismo, tuttavia. Problemi circolatori o anemia possono anche far sentire le persone fredde.

6. Stitichezza

La digestione è un'altra funzione del corpo che può rallentare a causa dell'ipotiroidismo.

Gli studi riportano che una tiroide non attiva può causare problemi di movimento attraverso l'intestino e l'attività dello stomaco, dell'intestino tenue e del colon.

Questi cambiamenti digestivi fanno sì che alcune persone sperimentino la stitichezza.

I medici in genere definiscono la stitichezza con meno di tre movimenti intestinali alla settimana. Una persona può anche avere feci dure, difficoltà a superare le feci o la sensazione di non essere in grado di svuotare completamente il retto.

7. Colesterolo alto

Gli ormoni tiroidei svolgono un ruolo fondamentale nel rimuovere il colesterolo in eccesso dal corpo attraverso il fegato. Bassi livelli ormonali significano che il fegato fatica a svolgere questa funzione e che i livelli di colesterolo nel sangue possono aumentare.

La ricerca suggerisce che fino al 13% delle persone con colesterolo alto ha anche una tiroide iperattiva. Di conseguenza, molti esperti raccomandano che i medici testano regolarmente le persone con colesterolo alto per l'ipotiroidismo.

Trattare il problema della tiroide può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, anche in quelli che non assumono farmaci che abbassano il colesterolo.

8. Frequenza cardiaca lenta

Le persone con ipotiroidismo possono anche avere una frequenza cardiaca più lenta o bradicardia. Bassi livelli di tiroide possono influenzare il cuore anche in altri modi. Questi effetti possono includere:

  • cambiamenti nella pressione sanguigna
  • variazioni nel ritmo cardiaco
  • arterie meno elastiche

La bradicardia può causare debolezza, vertigini e problemi respiratori. Senza trattamento, questa condizione cardiaca può causare gravi complicazioni, come alta o bassa pressione sanguigna o insufficienza cardiaca.

9. Perdita di capelli

Disturbi ormonali non trattati, compresi i problemi della tiroide, possono contribuire alla caduta dei capelli. Questo perché gli ormoni tiroidei sono essenziali per la crescita e la salute dei follicoli piliferi. Ipotiroidismo può causare perdita di capelli da:

  • cuoio capelluto
  • sopracciglia
  • gambe
  • altre parti del corpo

Le persone con problemi alla tiroide sono anche più inclini a sviluppare l'alopecia, che è una condizione autoimmune che fa cadere i capelli in chiazze.

10. Pelle secca e capelli e unghie deboli

Una tiroide iperattiva colpisce la pelle in vari modi e può causare sintomi, come ad esempio:

  • pelle secca e ruvida
  • pallore
  • pelle sottile e squamosa

Le persone con ipotiroidismo possono anche sviluppare capelli secchi, fragili e ruvidi o unghie opache e sottili che si rompono facilmente.

Questi sintomi di solito chiariscono una volta che le persone iniziano la terapia con ormoni tiroidei.

11. Goiter

Un gozzo è un ingrossamento della ghiandola tiroidea che appare come un gonfiore alla base del collo. Altri sintomi del gozzo includono:

  • una tosse
  • raucedine
  • problemi di deglutizione e respirazione

Molti problemi alla tiroide possono comportare un gozzo, compresa la carenza di iodio e la tiroidite di Hashimoto, che è una condizione autoimmune che danneggia la ghiandola tiroidea, bloccandola producendo abbastanza ormoni.

Altre cause includono la tiroide non attiva e, meno comunemente negli Stati Uniti, la carenza di iodio.

12. Cambiamenti mestruali

Le persone con una tiroide iperattiva possono sperimentare periodi mestruali pesanti o irregolari o avvistare tra i periodi.

Secondo la Society of Mestruale Cycle Research, l'ipotiroidismo causa questi problemi perché colpisce altri ormoni che svolgono un ruolo nelle mestruazioni, come ad esempio:

  • compromettendo la disintossicazione degli estrogeni
  • ridurre la quantità di globulina legante gli ormoni sessuali.

Quanto è comune?

Secondo l'Istituto nazionale di diabete e malattie digestive e renali, l'ipotiroidismo colpisce circa il 4,6 per cento delle persone di età pari o superiore a 12 anni negli Stati Uniti. Tuttavia, la maggior parte di questi individui sperimenta solo sintomi lievi.

L'ipotiroidismo è più probabile che si verifichi nelle donne e nelle persone di età superiore ai 60 anni.

Altri fattori di rischio includono:

  • una storia personale o familiare di problemi alla tiroide
  • precedente intervento chirurgico alla tiroide o radioterapia al collo o al torace
  • essendo incinta di recente
  • altre condizioni di salute, come la sindrome di Turner, la sindrome di Sjögren o alcune condizioni autoimmuni

Quando vedere un dottore

È vitale per le persone con stanchezza inspiegabile o altri segni o sintomi di ipotiroidismo vedere un medico. Senza trattamento, una tiroide non attiva può portare a gravi complicazioni, come infertilità, obesità e malattie cardiache.

Un medico può eseguire un semplice esame del sangue per controllare i livelli di ormone tiroideo di una persona. Il trattamento per l'ipotiroidismo comporta l'assunzione di ormoni tiroidei sintetici. Questi farmaci sono sicuri ed efficaci una volta che una persona prende la giusta dose.

Sommario

L'ipotiroidismo è una condizione relativamente comune, che colpisce quasi 5 persone su 100 negli Stati Uniti. Questa condizione si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni.

Poiché gli ormoni tiroidei sono essenziali per il normale funzionamento di molte diverse parti del corpo, bassi livelli possono causare un'ampia varietà di sintomi.

I sintomi comuni includono:

  • fatica
  • aumento di peso
  • memoria e cambiamenti di umore
  • dolore muscolare e articolare.

È fondamentale che le persone con questi sintomi o altri sintomi di ipotiroidismo vedano il loro medico per valutazione e trattamento. I medici possono prescrivere pillole ormonali sostitutive per trattare efficacemente i bassi livelli di ormoni tiroidei.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu