Cardiovascolare / Cardiologia

11 rimedi casalinghi per la gotta

La gotta è una forma di artrite infiammatoria che provoca dolore e disagio, spesso nelle dita dei piedi, nelle caviglie e nelle ginocchia. Non esiste una cura per la gotta, quindi una combinazione di farmaci e rimedi casalinghi può aiutare a mantenere la gotta in remissione.

La gotta si verifica quando il corpo accumula troppo acido urico. Questo acido è un sottoprodotto di quando il corpo scompone le purine presenti negli alimenti.

Apportare alcune modifiche dietetiche può aiutare una persona a ridurre i livelli di purine e la probabilità di avere una crisi di gotta.

I rimedi casalinghi per la gotta includono:

1. Bere molta acqua

Quando una persona ha la gotta, può provare un significativo gonfiore e infiammazione. Uno dei modi per ridurre il gonfiore consiste nel bere più acqua.

L’aumento del consumo di liquidi può dare il via ai reni di una persona per rilasciare il fluido in eccesso, che può ridurre il gonfiore in una persona con la gotta.

L’acqua è la cosa migliore, ma altri liquidi chiari, come i brodi e le tisane sono anche buone scelte. Le persone dovrebbero evitare alcol e bibite, che sono ad alti contenuto di purine.

Tuttavia, chiunque abbia insufficienza cardiaca congestizia o malattia renale dovrebbe parlare con il proprio medico prima di aumentare l’assunzione di liquidi.

2. Applicazione del ghiaccio alle articolazioni colpite

Applicare un impacco di ghiaccio coperto di tessuto all’articolazione può aiutare a ridurre l’infiammazione legata alla gotta.

Prova ad applicare un impacco di ghiaccio avvolto in un asciugamano sottile per 10-15 minuti alla volta per aiutare ad alleviare il dolore.

Se la gotta sta colpendo i piedi, una persona può anche usare un pacchetto di verdure surgelate coperte con una salvietta, in quanto questo può drappeggiare più facilmente sopra i piedi.

3. Ridurre lo stress

Lo stress accresciuto può peggiorare i sintomi di gotta di una persona. Anche se non è sempre possibile eliminare tutte le fonti di stress, i seguenti suggerimenti potrebbero aiutare:

  • esercitarsi, come fare una breve passeggiata, se il dolore non limita il movimento
  • chiedere tempo libero dal lavoro
  • journaling o leggere un libro preferito
  • ascoltare la musica
  • meditazione

Riposare abbastanza può anche aiutare una persona a sentirsi meno stressata.

4. Elevare le articolazioni colpite

La gotta può causare dolore e gonfiore, specialmente nei piedi, nelle mani, nelle ginocchia e nelle caviglie.

Un modo per ridurre il gonfiore è quello di aumentare le articolazioni colpite. Ciò incoraggia il sangue e il fluido ad allontanarsi dall’articolazione e indietro verso il cuore.

Una persona può anche utilizzare un impacco di ghiaccio in combinazione con l’elevazione per ridurre i sintomi della gotta.

5. Aumentare l’assunzione di pesce

I pesci contengono composti anti-infiammatori che aiutano a migliorare la salute generale. Alcune ricerche hanno trovato alcuni pesci particolarmente utili nel ridurre i livelli di acido urico.

Gli autori di uno studio del 2016 hanno scoperto che l’assunzione di estratto di tonno ha contribuito a ridurre i livelli sierici di acido urico dei partecipanti. Tuttavia, i partecipanti non avevano la gotta, quindi sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati.

Tuttavia, alcuni siti web nutrizionali elencano il tonno come un cibo altamente purinico, quindi alcune persone potrebbero scoprire che il tonno peggiora i loro sintomi.

Inoltre, la Fondazione per l’artrite elenca un certo numero di altri pesci che contengono alti livelli di purine, tra cui acciughe, sardine e merluzzo.

6. Prendere antidolorifici da banco

Mentre i farmaci antiinfiammatori over the counter (OTC), come l’ibuprofene (Advil) e il naproxen sodico (Aleve), possono non essere “naturali”, sono eccellenti opzioni per trattare il dolore e il disagio dovuti alla gotta.

Le persone non dovrebbero mai prendere più della dose raccomandata e chiedere sempre a un medico se i farmaci OTC potrebbero interferire con i loro altri farmaci.

Se gli antidolorifici OTC non aiutano, chiedi a un dottore dei farmaci con prescrizione più forti.

7. Bere caffè

Alcune persone pensano che bere caffè possa ridurre il rischio di sperimentare la gotta.

Una revisione e una meta-analisi del 2016 hanno dimostrato che chi beveva più caffè aveva meno probabilità di avere la gotta. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il caffè può abbassare i livelli di acido urico.

Tuttavia, proprio perché lo studio ha mostrato una correlazione tra un maggiore consumo di caffè e un minor rischio di gotta, ciò non significa che il caffè abbia causato il minor rischio.

8. Mangiare più ciliegie

Uno studio di ricerca pubblicato sulla rivista Arthritis and Rheumatology ha rilevato un aumento del consumo di ciliegie su 2 giorni, riducendo il rischio di attacchi di gotta del 35% in quelli con gotta precedentemente diagnosticata.

Le ciliegie contengono alti livelli di antociani, che sono composti anti-infiammatori. I ricercatori hanno scoperto che c’erano benefici per la riduzione dei sintomi per coloro che mangiavano ciliegie intere o succo di ciliegia, così come le persone che assumevano integratori di estratto di ciliegie.

Hanno anche scoperto una riduzione del rischio del 75 per cento per gli attacchi di gotta quando una persona ha consumato le ciliegie oltre a prendere un farmaco per la gotta.

Ciliegie e succo di ciliegia sono disponibili in molti supermercati. Le persone possono anche comprare integratori di estratto di ciliegie nei negozi di alimenti naturali e online.

9. Bere acqua al limone

Gli autori di uno studio del 2015 hanno scoperto che aggiungendo il succo di due limoni appena spremuti a 2 litri di acqua ogni giorno riduce l’acido urico nelle persone con la gotta.

I ricercatori hanno concluso che l’acqua di limone aiuta a neutralizzare l’acido urico nel corpo, contribuendo così a ridurre i livelli.

10. Limitare l’assunzione di alcol

Secondo la Arthritis Foundation, bere più di due bevande al liquore o due birre al giorno aumenta il rischio di una persona per la gotta.

La birra è ricca di purine, quindi evitarlo può giovare a una persona con la gotta.

11. Evitare le carni ad alto contenuto di purine

Alcune carni contengono anche elevate quantità di purine. Evitare le carni che contengono alti livelli di purina potrebbe aiutare a ridurre i sintomi di gotta di una persona.

Le carni e il pesce ad alto contenuto di purine includono:

  • Bacon
  • tacchino
  • vitello
  • carne di cervo
  • carni d’organo, come il fegato
  • acciughe
  • sardine
  • cozze
  • aringa
  • merluzzo
  • eglefino
  • trota
  • scaloppine

Parla con un medico di farmaci

Alcuni farmaci, come i diuretici, possono aumentare i rischi di accumulo di acido urico e di riacutizzazione della gotta.

È essenziale che le persone non smettano di assumere le loro medicine prima di parlare con un medico di possibili alternative. In alcuni casi, i benefici del farmaco superano gli effetti collaterali.

Un medico può anche discutere quali farmaci sono disponibili per ridurre i sintomi di gotta.

Sommario

Le crisi di gotta possono essere dolorose ed estenuanti. I trattamenti, compresi i rimedi casalinghi, possono ridurre i sintomi e aiutare a prevenire future riacutizzazioni.

Mantenere un peso sano ed esercitarsi regolarmente può anche aiutare una persona a gestire la sua condizione.

Se le riacutizzazioni di una persona non iniziano a migliorare dopo 48 ore, devono chiamare il loro medico per determinare se hanno bisogno di ulteriori trattamenti medici.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Ital.live e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Questo post è stato utile per te?

+0

Ti potrebbe interessare

Menu